Piano industriale Carige, Uilca: "Si scaricano sui lavoratori le responsabilità del gruppo" - IVG.it
Battaglia

Piano industriale Carige, Uilca: “Si scaricano sui lavoratori le responsabilità del gruppo”

Dura reazione sindacale al piano industriale del gruppo bancario ligure

banca carige

Liguria. Grande preoccupazione dalle organizzazioni sindacali di categoria sul piano industriale di banca Carige, che prevede tagli pesanti al personale e alle filiali sul territorio. “Ancora una volta si tenta di scaricare sui lavoratori le difficoltà del Gruppo Carige, mentre i lauti compensi dei top manager, veri responsabili della crisi del gruppo non vengono intaccati” afferma la Uilca.

E il sindacato precisa: “Siamo nettamente contrari alla riduzione delle retribuzioni unitarie delle lavoratrici e dei lavoratori di Carige che, anche a detta dell’amministratore delegato, sono tra le più basse del sistema bancario italiano”.

“Tra i vari argomenti, ci auguriamo che ogni decisione presa in merito alle uscite che – tempo per tempo – interesseranno i lavoratori siano su base volontaria. Attendiamo di conoscere ulteriori dettagli per valutazioni più approfondite” conclude la Uilca, pronta a sostenere le ragioni dei dipendenti nella vertenza sindacale sul piano industriale.

Più informazioni
leggi anche
  • Tagli pesanti
    Carige, ecco il piano industriale: riduzione di 1.000 dipendenti e chiusura di 121 filiali
    Banca Carige
  • Data ufficiale
    Banca Carige, convocata l’assemblea per l’aumento di capitale da 560 mln
    Banca Carige
  • Analisi
    A Finale la presentazione del libro “Banche in sofferenza – La vera storia della Carige di Genova” di Carlotta Scozzari
    carige
  • Battaglia
    Esuberi Carige, ordine del giorno in Consiglio regionale a sostegno dei dipendenti
    esuberi carige regione

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.