IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Estate Sicura”: 162 arresti e 978 denunce, controlli a tappeto in tutto il savonese fotogallery

I risultati operativi presentati in Prefettura nel corso del comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica: i reati calano del 16%

Savona. E’ stato presentato questa mattina, nell’ambito del Comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico che si è svolto in Prefettura, il bilancio di attività di forze dell’ordine, Capitaneria di Porto e vigili del fuoco di questa estate 2017.

Per l’operazione “Estate Sicura”, varata nella riunione in Prefettura del giugno scorso, sono state arrestate 162 persone, 978 le denunce a piede libero e oltre 47 mila persone identificate nell’ambito dei controlli realizzati da polizia, carabinieri, fiamme gialle e polizie municipali. Questi i principali dati presentati questa mattina dal prefetto Giorgio Manari.

Sul fronte dei controlli stradali sono 4.412 sono state le contravvenzioni al codice della strada, 4.079 i controlli negli esercizi pubblici del savonese, con 15 provvedimenti di chiusura o sospensione delle licenze. Nel contrasto all’abusivismo commerciale gli interventi sono stati 142, mentre 588 sono stati gli eventi gestiti sotto il profilo della security.

Come ogni estate intensa è stata l’attività della Guardia Costiera per i controlli marittimi e la sicurezza in mare: 1.709 le unità navali ispezionate, 1.350 le verifiche presso gli stabilimenti balneari, 61 gli accertamenti sull’imbarco e sbarco di passeggeri e 55 le persone soccorse.

L’impegno dei vigili del fuoco non è stato solo rivolto all’azione di spegnimento e bonifica degli incendi boschivi, con ben 13 interventi: 19, infatti, le persone soccorse dai pompieri e 9, invece, gli interventi per incidenti stradali in Provincia di Savona nel corso dell’estate.

L’incontro di questa mattina ha tracciato quindi un bilancio operativo dei dispositivi di sicurezza messi in atto nel periodo estivo, con particolare riguardo all’intensificazione dei controlli su strade e autostrade, stazioni ferroviarie e scali marittimi, nonché alla predisposizione di appositi servizi interforze finalizzati a contrastare fenomeni illeciti quali il commercio di prodotti contraffatti, particolarmente sentito nel periodo estivo, e il campeggiamento abusivo sulle spiagge.

comitato  sicurezza prefettura

Soddisfazione per i risultati raggiunti è stata espressa dal prefetto Giorgio Manari: “Insieme si vince e il lavoro di coordinamento sinergico tra istituzioni e forze dell’ordine ha dato risultati operativi importanti e positivi sul fronte della sicurezza ed in particolare della sicurezza percepita dai cittadini savonesi”.

“Nonostante un cospicuo incremento dei flussi turistici abbiano assistito ad una diminuzione dei reati di circa il 16%, accompagnata da una intensificazione delle attività repressiva con controlli straordinari che hanno sviluppato un articolato sistema di sicurezza, garantendo una estate tranquilla e serena” ha aggiunto il prefetto.

“Sicuramente, anche la maggiore presenza delle forze dell’ordine sul territorio è stata gradita e apprezzata dai cittadini della provincia, aumentando i livelli di sicurezza percepita” ha concluso Manari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.