Pallanuoto

Doppiette di Damonte e Steardo: la Rari Nantes Savona vince la prima partita di Coppa Italia

Debutto stagionale positivo per la squadra condotta da Angelini

Rari Nantes Savona

Savona. Si apre ufficialmente la stagione 2017/2018 della pallanuoto italiana con la 27ª edizione della Coppa Italia maschile. Al via la prima fase con due concentramenti da cinque squadre. Si gioca a Firenze e Catania fino a domenica 1 ottobre.

Le prime due classificate di ciascun girone accedono al round successivo (6 e 7 ottobre), cui prenderanno parte anche le prime quattro classificate nel campionato 2016/2017: Pro Recco, AN Brescia, Canottieri Napoli e Sport Management.

Il girone A, quello di Firenze, è stato inaugurato dalla Rari Nantes Savona, che ha battuto per 6-5 il Trieste. I biancorossi sono partiti forte, aggiudicandosi il primo parziale per 3 a 0. Infatti, dopo un rigore fallito da Gogov, sono l’ex Grummy, Damonte in superiorità e Mistrangelo ad andare a segno. Il break viene completato da Steardo con l’uomo in più in apertura di secondo tempo per il 4-0.

Nel resto dell’incontro i giuliani hanno provato ad agganciare il pareggio, ma i savonesi sono riusciti a spuntarla con una rete di scarto. Infatti, dopo che le segnature di Mezzarobba e Petronio hanno riportato gli avversari sul meno 2, ci ha pensato Damonte a rimpinguare il bottino savonese. Petronio ha nuovamente accorciato le distanze e nell’ultimo quarto Podgornik ha portato Trieste ad un’incollatura, ma la Rari ha fatto suoi i 3 punti grazie al gol di Steardo che ha siglato il 6-4, cui ha fatto seguito la quinta rete avversaria ad opera di Podgornik in controfuga.

La Carisa Savona tornerà in acqua domani alle ore 12 per affrontare la Florentia, che questa sera gioca contro il Torino ’81.

Il tabellino:
Carisa Rari Nantes Savona – Pallanuoto Trieste 6-5
(Parziali: 3-0, 1-2, 1-1, 1-2)
Carisa Rari Nantes Savona: Soro, Delvecchio, Damonte 2, Steardo 2, L. Bianco, Ravina, Piombo, Milakovic, G. Bianco, Mistrangelo 1, De Freitas Guimaraes 1, Teleki, Missiroli. All. Angelini.
Pallanuoto Trieste: Oliva, Podgornik 2, Petronio 2, Ferreccio, Giorgi, Giacomini, Gogov, Turkovic, Vico, Spadoni, Blazevic, Mezzarobba 1, Kren. All. Krstovic.
Arbitri: Petronilli e Calabro.
Note. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Savona 2 su 5, Trieste 2 su 5 più 1 rigore fallito.

leggi anche
Rari Nantes Florentia
Coppa italia
Secondo e quarto tempo senza segnare: Carisa Savona raggiunta e sconfitta dalla Florentia
rari
Pallanuoto
Coppa Italia: la Rari Nantes Savona batte il Bogliasco: sarà decisiva la partita col Torino ’81
Sporting Sport Club Quinto 1921 Vs Rari Nantes Savona Pallanuoto Serie A1 9° Giornata
Pallanuoto
Rari Nantes Savona avanti in Coppa Italia: tre successi in quattro incontri

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.