IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Convegno “Savona contro le mafie”, Caprioglio: “Manteniamo alta l’attenzione su questi argomenti”

Si è tenuto oggi l'incontro pubblico a sostegno di Rolando Fazzari

Savona. Si è aperto questo pomeriggio nella Sala Rossa del Comune il convegno “Savona contro le mafie”, richiesto dalla mozione presentata il 30 maggio dalla consigliera comunale Daniela Pongiglione di Noi per Savona e approvata dal Consiglio comunale nella seduta del 12 giugno.

“Con il voto favorevole alla mozione il Consiglio comunale ha espresso in maniera unanime da parte di tutti i presenti, sia di maggioranza che di minoranza, a prescindere dall’appartenenza politica, la propria vicinanza a Rolando Fazzari e affermato in maniera inequivocabile la sua forte opposizione a qualsiasi tipo di criminalità organizzata”. Così ha dichiarato il sindaco Ilaria Caprioglio nel suo saluto d’apertura del convegno.

“L’amministrazione comunale desidera che si mantenga alta l’attenzione su questi argomenti e accoglie e sostiene ogni iniziativa che possa favorire la diffusione della cultura della legalità e a supporto dell’attività condotta da parte delle istituzioni e delle autorità preposte a contrasto della criminalità”, ha affermato ancora Caprioglio.

“È con questa otica che il Comune ha accettato l’invito della consigliera Pongiglione ad ospitare questo incontro il cui titolo ‘Savona contro le mafie’ non si presta ad interpretazioni: è un no chiaro, secco, non negoziabile e qui a Savona condiviso da parte di tutto il Consiglio comunale”, ha concluso il primo cittadino.

Durante il convegno è stato proiettato il documentario dei giornalisti Lombezzi e Molinari che hanno illustrato le immagini e parlato della vicenda Fazzari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.