9 settembre

Ad Albenga il concerto della Fanfara “Lombardia” in ricordo del luogotenente Pelusi

Il concerto sarà dedicato anche al 105° anniversario di fondazione della Croce Bianca ingauna

Fulvio Pelusi

Albenga. Domani, alle ore 21, in piazza Petrarca ad Albenga, si terrà il concerto della famosa Fanfara del 3° Battaglione Carabinieri “Lombardia”, istituita nel 1946, in memoria del luogotenente Fulvio Pelusi.

Il concerto, con il patrocino del Comune di Albenga, è stato organizzato dall’Associazione Nazionale Carabinieri, Sezione di Albenga e dalla Pubblica Assistenza Croce Bianca di Albenga, proprio per ricordare, ad un anno dalla sua prematura scomparsa, il Luogotenente Fulvio Pelusi già Comandante della Stazione Carabinieri di Albenga, e in occasione del 105° anniversario di fondazione della Croce Bianca. L’ingresso è libero e, in caso di maltempo, l’evento si sposterà nel teatro Ambra.

La Fanfara è composta da 30 elementi ed è diretta dal Maresciallo Ordinario Andrea
Bagnolo che, dopo la laurea al conservatorio “Martini” di Bologna e al conservatorio
“Frescobaldi” di Ferrara ha frequentato il corso presso la Banda centrale dell’Arma
dei Carabinieri in Roma ed è stato destinato dal Comando Generale a ricoprire
l’incarico di Direttore della Fanfara di Milano.

Oltre ai diversificati ed importanti impegni affrontati in ambito nazionale, la Fanfara “Lombardia” vanta anche numerosi interventi all’estero: tournée in Germania, Spagna, Francia, Bulgaria, nel Liechtenstein, in Canada e la partecipazione all’Expo 2010 a Shanghai in occasione della “Festa della Repubblica Italiana”.

La serata di musica sarà condotta da presentatore Mario Mesiano che presenterà tra i vari brani proposti, marce militari tra cui La Fedelissima, Marcia d’Ordinanza dell’Arma dei Carabinieri, ma anche brani di fama nazionale, tra cui: Una furtiva lagrima di Gaetano Donizetti, La scala di seta di Gioacchino Rossini, Una voce poco fa Aria dall’opera “Il Barbiere di Siviglia”, Nessun Dorma dall’opera “Turandot” Giacomo Puccini, Brindisi dall’opera “Traviata” di Giuseppe Verdi, per concludere con l’Inno Nazionale Italiano.

Alcuni brani eseguiti dalla Fanfara saranno accompagnati dalle voci del soprano Melissa Briozzo e il tenore Rino Matafù.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.