IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Strage di Barcellona, in prefettura si riunisce il comitato per l’ordine e la sicurezza

Il prefetto ha chiesto a forze dell'ordine e Comuni di vigilare con ancora maggiore attenzione sui luoghi e gli eventi di maggiore aggregazione

Savona. Il prefetto di Savona Giorgio Manari ha riunito oggi in prefettura il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Il tavolo ha visto la partecipazione delle forze dell’ordine (comprese polizia stradale, polizia marittima e polizia ferroviaria), della capitaneria di porto e dei sindaci dei maggiori centri sul territorio e delle rispettive polizie municipali. Le parti hanno esaminato lo stato della sicurezza della provincia savonese alla luce dei fatti occorsi a Barcellona e Cambrils.

Nel corso della riunione i presenti sono stati ulteriormente sensibilizzati a prestare massima attenzione a tutti quei luoghi in cui è previsto un elevato afflusso di persone (oltre naturalmente ai luoghi di abituale aggregazione) con specifico riguardo agli eventi di carattere religioso, sportivo, musicale, d’intrattenimento e turistico in grado di attrarre grande pubblico. Ciò per consentire adeguati controlli su tutte le persone che partecipano alle manifestazioni e anche per consentire l’utilizzo di barriere che possano bloccare l’eventuale accesso di veicoli alle aree pedonali.

Al tal riguardo, gli operatori delle forze di polizia e delle polizie municipali impiegati nei vari servizi sono stati sensibilizzati a mantenere alta l’attenzione e garantire la più rapida e completa informazione in caso di eventuali situazioni sospette.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.