Siccità e continui guasti all'acquedotto: a Plodio è già emergenza idrica - IVG.it
Che guaio

Siccità e continui guasti all’acquedotto: a Plodio è già emergenza idrica

Vasche di accumulo vuote ed ora si spera nell'aiuto del comune confinante di Carcare

plodio guasto idrico acquedotto

Plodio. Nonostante l’ordinanza emessa due giorni fa dal sindaco, per limitare l’utilizzo di acqua potabile, a Plodio è emergenza idrica. Ieri sera, per la terza volta in poche settimane, si è verificato un guasto alla condotta principale, nei pressi della località Case Baccino.

L’intervento da parte dei tecnici del Comune e di alcuni cittadini volontari è durato poche ore, e in breve l’acquedotto è stato ripristinato. Ma, come sottolinea il sindaco Gabriele Badano, anche lui presente alla manutenzione straordinaria, “ora le vasche sono al limite di guardia e in giornata chiederemo aiuto al comune confinante di Carcare”.

“Ci auguriamo si possa ancora arginare la razionalizzazione giornaliera dell’acqua, certo è che con questa siccità e, inoltre, se dovessero ripresentarsi problemi alla condotta, i rubinetti potrebbero presto restare a secco con l’eccezione di alcune ore giornaliere prestabilite” conclude il sindaco.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.