Savona, utilizzo fondi per la scuola di via Verdi: ok della Regione - IVG.it
Approvazione

Savona, utilizzo fondi per la scuola di via Verdi: ok della Regione

Il sindaco Caprioglio: “Grazie all'assessore Scajola e alla giunta regionale”

Scuole via Verdi Savona

Savona. “Grazie all’assessore Marco Scajola e alla giunta regionale per aver, ancora una volta, dimostrato la propria attenzione e l’attaccamento verso il nostro territorio, accogliendo una richiesta della nostra amministrazione comunale”. Così Ilaria Caprioglio, sindaco di Savona, commenta la notizia dell’approvazione, da parte della Regione, della delibera che accoglie la richiesta del Comune di utilizzo dei fondi già stanziati per la messa in sicurezza della scuola Materna “Sguerso” da effettuarsi nella nuova sede (come già approvato con DGR 1225 del 20 dicembre 2016).

La giunta comunale savonese, nello scorso giugno, aveva dato il proprio via libera alla delibera relativa all’approvazione del progetto definitivo in linea tecnica degli interventi di messa in sicurezza e realizzazione del nuovo contro soffitto della scuola materna “Sguerso” nel complesso di via Verdi.

L’amministrazione, nell’ambito di una razionalizzazione e riorganizzazione degli spazi negli edifici scolastici di contenimento
delle spese, aveva ritenuto necessario il trasferimento della Scuola Materna “Sguerso” dal plesso di via San Lorenzo al vicino plesso
scolastico di via Verdi, i cui locali necessitano di interventi di adeguamento igienico-sanitario nonché il rifacimento di contro
soffittature in una più generalizzata sostituzione di controsoffitti attualmente in materiale di latero-cemento.

Il provvedimento licenziato dalla Giunta Comunale – su iniziativa dell’assessore ai Lavori Pubblici Pietro Santi a seguito di proposta del sindaco Caprioglio – prevede una serie di interventi per la messa in sicurezza, per un costo complessivo di 150.000 euro, cifra per la quale l’ente comunale ha richiesto il contributo alla Regione Liguria. “Come già annunciato in precedenza, l’Amministrazione si è trovata nella necessità di trasferire la scuola materna da via San Lorenzo al plesso, poco lontano, di via Verdi, per fare fronte alle difficoltà di bilancio dell’ente e alla drastica riduzione di personale prevista per i prossimi anni, in cui si perderanno 10 educatori su 37″.

“Sistemare il plesso di via San Lorenzo, per un costo di 400 mila euro, era una soluzione al momento non percorribile. Come promesso, anche grazie alla Regione Liguria, le risorse a disposizione verranno utilizzate per la struttura di via Verdi, che presenta problematiche urgenti da risolvere”, dichiara ancora il Sindaco di Savona Ilaria Caprioglio.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.