IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, Benifei: “Toti e Mai utilizzino i fondi del Piano di Sviluppo Rurale”

L'eurodeputato ligure interviene sul mancato utilizzo dei finanziamenti

Regione. “Condivido totalmente l’allarme del gruppo regionale del Partito Democratico sul mancato utilizzo dei fondi europei del Piano di Sviluppo Rurale da parte della Regione. Alla Liguria sono stati assegnati 19 milioni di euro da utilizzare entro il 2018 e a giugno ne erano stati utilizzati meno del 3%, collocandoci così al penultimo posto tra le regioni italiane per la capacità di utilizzo di questi fondi”. A dirlo è l’europarlamentare ligure Brando Benifei.

“Si tratta di un fatto gravissimo perché andare avanti così significa perdere il finanziamento generale, cioè soldi che l’Europa ha destinato all’economia rurale ligure e che gli operatori rischiano di non vedere per l’incapacità di programmazione e di investimento di questa giunta regionale. Per chiarirci: sono soldi già a disposizione che non vengono utilizzati”, afferma ancora l’eurodeputato.

“Va inoltre ricordato che in questo periodo, nelle istituzioni europee di cui faccio parte, è in discussione il bilancio 2018 ed è iniziato il negoziato per il bilancio pluriennale post-2020: brutti esempi come questo, nel tavolo dei negoziati, pesano eccome quando si tratta di difendere e di confermare fondi fondamentali per i nostri territori”, dichiara Benifei.

“È necessario che Toti e l’Assessore Mai cambino rotta al più presto, spendendo meno in trasferte del Presidente e di più nell’economia ligure, che ha un bisogno assoluto di sostegno – afferma Benifei – Il comparto rurale non fa certo eccezione: si tratta di lavoratori che operano in un territorio complesso, che affrontano gli evidenti ostacoli di un clima che sta cambiando e sono inseriti nel più generale complesso cammino della ripresa economica. Meritano dunque istituzioni attente, capaci e vicine”.

“Personalmente sono disponibile, come già i colleghi consiglieri regionali del Partito Democratico, a trovare soluzioni e collaborare istituzionalmente, al di là delle divisioni di schieramento, nell’interesse dei lavoratori liguri e per non rischiare di perdere risorse preziosissime per la nostra terra”, conclude Brando Benifei.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.