IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piras domina anche l’Alta Val Merula MTB di Stellanello

Michele Piras prosegue il suo 2017 di affermazioni e prestazioni eccellenti: il biker vadese rappresenta la Marchisio Millesimo

Stellanello. Vince ancora Michele Piras: il portacolori del team Marchisio di Millesimo ha conquistato la mediofondo dell’Alta val Merula, coprendo i 27 chilometri dell’anello in poco meno di un’ora e mezza.

Il dominio del vadese, che di mestiere fa il meccanico, è stato netto: dietro a Piras sono poi giunti Fabio Bianchi della Supernatural racing e Umberto Pastorino, dell’Alta Valtellina bike. Quarto posto per Agostino Oliveri (Goodbike Savona), quinto per Massimiliano Anedda. Vittoria femminile per Maria Rossitto, della Alassio bike.

La gara di Stellanello era valida come quarta e ultima prova del campionato ligure Acsi, riservata alle categorie Donne (categoria unica femminile), Debuttanti, Junior, Senior 1 e 2, Veterani 1 e 2, Gentleman 1 e 2, Super Gentleman A e B.

Questa edizione inaugurale con partenza e arrivo nel centro del comune di Stellanello, in località Pro Loco, è stata un preludio di manifestazioni già in embrione per l’anno 2018 che verranno proposte al fine di valorizzare le strade sterrate e single-track che la Val Merula si può permettere.

Da segnalare anche la presenza di una coppia in tandem, composta da Marina Giacometto e Ivan Torrero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.