IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallapugno, Serie B: dopo oltre tre ore di gioco l’Albese supera la Bormidese

I piemontesi si aggiudicano lo scontro diretto per il secondo posto

Bormida. Posta in palio importante, una sorta di scontro diretto per il secondo posto nei playout. Alla fine la spunta l’Alfieri Montalbera Albese che si porta a più 4 sulla Bormidese: una partita intensa ed equilibrata, durata oltre tre ore, con scambi pesanti, ma anche tanti errori da una parte e dell’altra. Un gioco a testa in avvio, poi il break dei padroni di casa che salgono sul 5-3, firmato da una intra di Levratto al ricaccio dai 72 metri.

La panchina albese chiede time-out, la squadra riparte subito, ma la Bormidese riesce comunque ad andare al riposo sul 6-4 (e nel decimo gioco ben cinque falli e una sola caccia posata). Gatto e compagni rientrano in campo con maggiore determinazione rispetto agli avversari, ribaltano la situazione con tre giochi di fila, 6-7, e trovano un altro break, 7-9, dopo il pareggio dei bormidesi. Ma non è finita: la formazione di casa rientra in partita, 9-9, ma il finale è di marca albese (e con ben tre falli bormidesi nel diciannovesimo gioco) per il 9-11 finale.

I padroni di casa hanno presentato in campo Matteo Levratto, Giovanni Ranoisio, Claudio Somà, Pietro Besana. La quadretta ospite era composta da Cristian Gatto, Paolo Voglino, Roberto Drago, Mario Degiacomi. Ha arbitrato Giovanni Olivieri.

I risultati del 2° turno:
Virtus Langhe – Credito Cooperativo Caraglio 11-5
Bormidese – Alfieri Montalbera Albese 9-11

La classifica: Virtus Langhe 17, Alfieri Montalbera Albese 16, Bormidese 12, Credito Cooperativo Caraglio 10.

Le partite della 3ª giornata:
giovedì 31 agosto ore 21 a Dogliani: Virtus Langhe – Alfieri Montalbera Albese
giovedì 31 agosto ore 21 a Caraglio: Credito Cooperativo Caraglio – Bormidese

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.