Weekend di festa

Per il “Lanzarottus Day“ a Varazze arriva il Centro Mobile Informativo della Marina Militare

Sul bus ecologico saranno riprodotti filmati e cortometraggi istituzionali ed informativi sulla realtà dei mezzi e degli uomini e sulla attività in corso della Marina Militare

bus marina miltare

Varazze. Arriverà a Varazze venerdì 22 settembre e sosterà anche il giorno successivo il Centro Mobile Informativo della Marina Militare.

La presenza a Varazze del Centro Mobile Informativo della Marina Militare è dedicata al ricordo dell’impresa compiuta da Lanzarotto Malocello, navigatore ed esploratore varazzino, che aveva riscoperto Lanzarote e le Isole Canarie. Un’iniziativa inserita nel calendario degli eventi che il locale associazionismo organizzerà nell’arco dell’anno, per concludersi appunto sabato 23 settembre con il “Lanzarottus Day“. Una cerimonia ufficiale di ricordo istituita a Varazze nel 2012. Nel corso della commemorazione saranno citati e ringraziati tutti coloro, che a vario titolo, hanno aderito e sostenuto il progetto di informazione e divulgazione di questa importante iniziativa, coordinata dall’Assessorato alla Cultura e da “U Campanin Russu” attraverso il “Comitato Lanzarotto Malocello Varazze”.

Sul Centro Mobile Informativo, un automezzo tipo Domino HDH adattato appositamente, saranno riprodotti filmati e cortometraggi istituzionali ed informativi sulla realtà dei mezzi e degli uomini e sulla attività in corso della Marina Militare. La presenza del bus ecologico è stata resa possibile grazie all’interessamento del locale Gruppo ANMI presieduto da Dario Gatti, al patrocinio e supporto dell’assessorato alla Cultura della città di Varazze, nonché fattivo supporto del Comitato Lanzarotto Malocello Varazze, quindi grazie alla collaborazione dell’Associazione Albergatori Varazze, del ristorante Terracqua, del Kursaal Margherita e de “Il Giornalino” di Varazze.

 

 

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.