Beccate

Furti in una discoteca del ponente savonese: due arresti dei carabinieri

Due ragazze sono state arrestate per furto aggravato in concorso e questa mattina saranno processate per direttissima

carabinieri

Ponente. Ennesima domenica di movida e di furti all’interno di una discoteca del ponente savonese: protagoniste due giovani 18enni, P.N. e F.A. (residenti nel torinese) che, complici tra loro, hanno rubato due telefoni cellulari dall’interno di altrettante borsette lasciate momentaneamente incustodite sui divanetti della discoteca.

Ma le vittime si sono subito accorte di quanto era appena accaduto ed hanno richiesto l’intervento di una pattuglia della radiomobile della compagnia di Alassio, che ha fermato le giovani con indosso la refurtiva.

Le ragazze sono state arrestate in flagranza di reato con l’accusa di furto aggravato continuato in concorso e nella mattinata odierna si sono presentate presso il tribunale di Savona per il rito direttissimo. Alle due giovani è stato imposto l’obbligo di firma, mentre il legale Camilla Fasciolo ha richiesto i termini a difesa per la messa alla prova.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.