IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Ferragosto sicuro”, l’ammiraglio Giovanni Pettorino in missione a Savona

Massima attenzione verso il Santuario Pelagos con servizi di vigilanza mirati in difesa dei cetacei

Savona. Da Genova a Sarzana e poi tappa a Savona per incontrare il comandante Massimo Gasperini e ancora più a ponente a Imperia. L’ammiraglio Giovanni Pettorino visiterà i comandi provinciali della guardia costiera a Ferragosto in piena attività operativa. Lo ha confermato l’alto ufficiale che questa mattina era a Imperia a colloquio con il comandante Luciano Pischedda.

“Ormai è diventata una abitudine, quella dell’ammiraglio, di incontrare gli ufficiali e i marinai in servizio il giorno di Ferragosto – ha detto Giovanni Pettorino – L’ho fatto lo scorso anno e la visita sarà ripetuta quest’anno. Il tour delle Capitanerie della Liguria è già stato definito ed è un’occasione per verificare le misure di sicurezza e di prevenzione adottate dalla guardia costiera nel giorno più importante dell’estate. Ma vuole anche essere una dimostrazione di vicinanza agli uomini della Capitaneria impegnati nei servizi in mare e a terra”.

Lo stesso Pettorino ha anche ricordato che le Capitanerie della Liguria s’impegneranno non solo nei servizi di sicurezza di bagnanti e diportisti, ma anche di tutela del Santuario Pelagos. “E’ un patrimonio naturalistico indubbiamente di grande valore nel nostro bacino marittimo e per questo motivo è compito doveroso quello della guardia costiera svolgere un’assidua attività di controllo e vigilanza per difendere quest’area dove vivono cetacei di ogni dimensione che caratterizzano la nostra regione”. Lo stesso Pettorino ha anche annunciato che lascerà la regione dove arriverà un nuovo comandante a due anni dal suo insediamento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.