IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coltivazione di canapa scoperta a Cairo, sequestrate 30 piante: arrestato 35enne foto

Operazione dei carabinieri di Cairo e Dego: l'arrestato processato per direttissima

Cairo Montenotte. Una vera e propria piantagione di canapa indiana è stata scoperta dai carabinieri a Cairo Montenotte: i militari del nucleo operativo e i militari delle stazioni di Dego e Cairo hanno arrestato Maurizio Pittavino, 35 anni, per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo marijuana e hashish.

Nel corso della perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno posto sotto sequestro 30 piantine di cannabis, situate nell’appezzamento di terreno davanti alla casa del 35enne; all’interno dell’abitazione hanno rinvenuto 30 grammi di hashish, 12 di marijuana divisa in dosi, un bilancino di precisione e la somma di 1.500 euro in contanti contenuta all’interno di una scatoletta dove si trovava occultato lo stupefacente, frutto dell’attività di spaccio.

Il 35enne, dopo le formalità di rito, è stato dichiarato in stato di arresto e trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando. Questa mattina è stato processato per direttissima in tribunale. L’uomo in aula ha ammesso di essere un consumatore di marijuana e di essersi deciso a coltivarla per non doverla più comprare, ma ha negato di aver spacciato lo stupefacente (in merito ad una lista di nomi trovata dai militari si sarebbe giustificato spiegando di aver fatto per ciascuno di loro degli interventi di riparazione in nero).  Il giudice ha convalidato l’arresto di Pittavino, assistito dall’avvocato Andrea Alpicrovi, e lo ha rimesso in libertà senza nessuna misura.

Il processo è stato invece rinviato al prossimo ottobre quando l’imputato formalizzerà una richiesta di messa alla prova.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.