IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arrestato per rapina a Savona, inneggia all’Isis e alla strage di Barcellona

Ha rubato 300 euro di capi d'abbigliamento in due negozi del centro, ma è stato fermato da un maresciallo in ferie

Savona. Prima ha rubato all’interno di due negozi del centro di Savona prendendo anche a calci un commesso. Poi, una volta arrestato dai carabinieri, si è messo ad inneggiare all’Isis ed alla strage di Barcellona.

Ieri sera i carabinieri di Savona ed un maresciallo in ferie della polizia giudiziaria della procura savonese hanno arrestato per rapina, violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale B.A., egiziano di 29 anni senza fissa dimora.

Lo straniero ha rubato alcuni capi d’abbigliamento all’interno dei negozi “Panna Shopping Mol” di via Paleocapa e “Sanpier” di corso Italia. Nel tentativo di guadagnarsi la fuga, inoltre, non aveva esitato a sferrare un calcio ad un commesso del primo esercizio commerciale. A fermare il 29 è stato il maresciallo in ferie, che poi ha chiesto il supporto dei suoi colleghi della stazione di Savona.

L’egiziano, in evidente stato di ebbrezza, ha insultato i militari e ha tentato in tutti i modi di evitare l’arresto, ma senza fortuna. Una volta trasferito in caserma, poi, il 29enne ha iniziato ad inneggiare all’attentato terroristico di Barcellona, esaltando la strage, e alla vittoria dell’Isis. Questo nella sala d’attesa della caserma, davanti a diverse altre persone.

Il commesso del negozio è stato trasferito al San Paolo per le cure del caso: ha riportato ferite giudicate guaribili in cinque giorni. La refurtiva, del valore complessivo di 300 euro, è stata recuperata e riconsegnata agli esercizi commerciali. Questa mattina lo straniero sarà processato per direttissima in tribunale a Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.