Albenga, la merce sequestrata dalla guardia di finanza donata per i progetti Ant - IVG.it
Che cuore!

Albenga, la merce sequestrata dalla guardia di finanza donata per i progetti Ant

Le fiamme gialle sosterranno le iniziative della onlus anche nel 2018

Albenga. La merce contraffatta sequestrata ai venditori ambulanti abusivi? Donata alle associazioni di volontariato per essere rimessa in vendita a fronte di una donazione per aiutare in questo caso i progetti di prevenzione oncologica. È ormai consolidata l’iniziativa partita dalla Guardia di Finanza che verrà riproposta anche sabato prossimo 12 agosto dalle 9 alle 19.

In piazza IV novembre sarà allestita una postazione per la raccolta fondi a cura dei volontari dell’Ant Italia Onlus-delegazione di Albenga. Un momento anche di divertimento perché alle 9:30 è prevista anche la partecipazione straordinaria del comico Enzo Salvi che sostiene l’iniziativa.

In sostanza saranno messi in vendita ben 300 capi di abbigliamento sequestrati dalla guardia di finanza. Merce che sarà offerta a fronte di una donazione per sostenere i progetti di prevenzione oncologica Ant.

La Guardia di Finanza sosterrà la prevenzione di ANT sulla Riviera Ligure anche nel 2018.

La prevenzione rappresenta l’arma più efficace per combattere il cancro ed è per questo che ANT in questi ultimi anni ha dedicato particolare attenzione ai progetti di sensibilizzazione ed educazione sanitaria nelle scuole e sul territorio e ai progetti di diagnosi precoce, offrendo oltre 148mila visite gratuite in 78 province italiane (dato aggiornato a dicembre 2016).

Nel solo 2016 Fondazione ANT ha offerto in Liguria 172 ecografie gratuite alla tiroide (99 ad Albenga) nell’ambito del Progetto Tiroide, volto alla diagnosi precoce di eventuali noduli. Sono state invece 325 (189 nel solo territorio di Albenga) le visite dermatologiche offerte gratuitamente alla cittadinanza da ANT per il Progetto Melanoma.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.