L'energia e il fascino dei Beatbox ad Alassio per il Riviera Music Festival - IVG.it
Come abbey road

L’energia e il fascino dei Beatbox ad Alassio per il Riviera Music Festival

La band ricreerà le atmosfere degli anni '60 e i grandi successi dei Beatles

Alassio. “Lasciateci sognare” è il motto del Riviera Music Festival ed è proprio il caso di dire che mai più azzeccato può essere per la serata che si svolgerà domani sera 19 luglio con inizio alle ore 21:30 in piazza Partigiani ad ingresso libero. Saranno i Beatbox, composti da quattro musicisti dal curriculum più che nobile come Alfio Vitanza, Mauro Sposito, Riccardo Bagnoli e Guido Cinelli, a far rivivere le atmosfere dei mitici anni ’60 proponendo fedelmente i grandi successi del gruppo che ha segnato la storia del panorama musicale mondiale, i Beatles.

Reduci da un tour europeo che gli ha visti come ospiti d’onore nei più importanti Beatles Day, i Beatbox sono pronti a stupirvi. Molto più che un semplice tributo ai Beatles, la performance dei Beatbox si propone di far rivivere l’energia e il fascino del mitico quartetto di Liverpool.

Per ottenere il risultato desiderato nulla è stato lasciato al caso: dalla strumentazione, ai vestiti, confezionati su misura dalla stessa sartoria che li creò per la tournée americana dei Fab Four. Uno show che attraversa i ricordi e le scoperte di più generazioni, con esecuzioni fedelissime a quelle originali.

Tutte le info utili le trovate su www.dallapartedellamusica.it.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.