Baia Alassio Calcio, siglata la partnership con lo Spezia - IVG.it
Per i giovani

Baia Alassio Calcio, siglata la partnership con lo Spezia

La società del presidente Andreino Durante punta a crescere ancora

BAIA ALASSIO CALCIO

Alassio. Dopo la novità del settore calcio femminile, ecco per la città del muretto, per la prima volta in assoluto, la partnership con una società professionistica di calcio: lo Spezia Calcio.

“È la ciliegina sulla torta di questa indimenticabile estate per la Baia Alassio Calcio – commentano il presidente Andreino Durante e il dg Gerry Gerundo -, che dimostra il nostro particolare interesse per la crescita dei ragazzi non solo a livello calcistico. Questo accordo infatti, fortemente voluto dallo Spezia Calcio e dalla nostra società, permette ai nostri ragazzi ed allenatori di usufruire delle conoscenze tecniche e umane di quello che ormai è riconosciuto come uno dei migliori settori giovanili dell’intero panorama calcistico professionistico italiano”.

È il coronamento di anni di lavoro e risorse economiche investite interamente nel settore giovanile alassino – proseguono -, siamo nati infatti nel 1921. Siamo convinti che permetterà ai nostri ragazzi di fare quel salto di qualità che hanno dimostrato di meritare nel corso degli ultimi anni e di avere la possibilità di confrontarsi, nel corso dell’anno, con i tecnici e i ragazzi pari leva dello Spezia Calcio. Un ringraziamento particolare va riconosciuto a tutti i membri del nuovo consiglio direttivo della Baia Alassio Calcio ed all’amministrazione comunale, nella persona dell’assessore al turismo e allo sport Simone Rossi, per il supporto offerto in questa splendida avventura, nata proprio nell’anno in cui Alassio è stata nominata Città europea dello sport”.

“Sul sito www.baiaalassio1921cisano.it e al link http://www.acspezia.com/news/largo-ai-giovani-nasce-spezia-academy.16605.html tutti i dettagli di questa fantastica ed unica occasione da non perdere per tutti i giovani che amano il nostro sport e che lo vogliono praticare in un ambiente sereno e familiare” concludono Durante e Gerundo.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.