Arcobaleno, tre medaglie ai campionati italiani Master con Pasquato e Abbo - IVG.it
Atletica leggera

Arcobaleno, tre medaglie ai campionati italiani Master con Pasquato e Abbo

Nel Trofeo Maurina super Peduzzi sui 400

Savona. Ad Orvieto, ai campionati italiani Master, tre medaglie per l’Atletica Arcobaleno.

Doppietta per Stefano Pasquato: un ottimo argento sui 100 piani, conquistato correndo in 11″32. Sui 200, con vento contrario di 1 m/s, il crono di 23″42 gli è valso la medaglia di bronzo.

Ino Abbo, all’esordio in canotta Arcobaleno alla bella età di quasi 70 anni, ha conquistato la medaglia d’argento sulla 5 chilometri di marcia, concludendo la prova in 30’56″67.

Impegnato in gara anche lo sprinter Lino Dongiacomo. Qualche acciacco di troppo ne ha un po’ condizionato il rendimento: 12° sui 100 corsi in 11″95, 25″48 sui 200, complice anche un vento contrario di 2,7 m/s.

Nella notturna del Trofeo Maurina, svoltosi ad Imperia, in grande evidenza Alessia Peduzzi, che si aggiudica i 400 in un ottimo 58″59.

Secondi posti per Alice Gaiaudi (che si porta a 1,61 nel salto in alto) e per Sara Guerrucci (triplo, la misura migliore un balzo a 11,06), nonché per un motivato Lorenzo Becce (1,85 per lui nell’alto, con l’1,90 “pelato”).

Bronzo per Giulia Zappa (1,55 nell’alto) e per Damiano Porcu (52″00 sui 400). Denis Canepa nel giavellotto trova in pedana alcuni tra i migliori atleti azzurri: si conferma però con una ottima misura al quarto lancio, 62,35, classificandosi in quarta posizione.

Nelle foto: Stefano Pasquato, Damiano Porcu, Sara Guerrucci.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.