IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Teatro e cinema a Cairo, una stagione dai grandi numeri: 11.000 presenze in 8 mesi fotogallery

Organizzata dalla Compagnia "Uno Sguardo dal Palcoscenico", ha avuto una media di 300 spettatori per gli spettacoli teatrali e di 60 per i film

Cairo Montenotte. Tempo di bilanci per la stagione teatrale e cinematografica organizzata della Compagnia “Uno Sguardo dal Palcoscenico” al Teatro “Osvaldo Chebello”, su incarico dell’amministrazione comunale di Cairo Montenotte, e conclusasi di recente sotto la direzione artistica di Silvio Eiraldi.

“Alcune cifre sono probabilmente più significative di tante parole – commenta Eiraldi – Il cartellone teatrale ha annoverato un totale di 11 spettacoli (8 in abbonamento) più 4 per le scuole (dalle materne alle superiori). I due spettacoli di produzione hanno avuto ciascuno, come consuetudine, due repliche mentre una replica straordinaria è stata effettuata, a grande richiesta, per lo spettacolo che ha avuto maggior pubblico (pur essendo fuori abbonamento): ‘L’ultima notte di Beethoven’ con la Lost Simphony Orchestra (nelle foto). Ai 268 abbonati si sono aggiunti, mediamente, 30/40 spettatori a recita, facendo registrare oltre 300 presenze a sera”.

“Altre cifre molto significative anche per la stagione cinematografica – prosegue il direttore artistico – la prima svoltasi nel teatro cairese: 52 film programmati, 119 proiezioni con una media di una sessantina di spettatori. I film che hanno riscosso maggior successo sono stati quelli per bambini e ragazzi, con il record proprio in occasione del film di apertura: ‘Pets’ (oltre 800 spettatori nelle quattro proiezioni del fine settimana). In totale le due stagioni hanno fatto registrare circa 11.000 presenze in otto mesi di programmazione. Ma ciò che più conta sono i giudizi positivi, soprattutto per quanto riguarda la stagione teatrale, espressi dal pubblico al termine dei vari spettacoli e anche, più dettagliatamente, nel questionario distribuito in occasione dell’ultimo spettacolo in abbonamento”.

“E’ pure evidente – ricorda Eiraldi – che tutta questa attività così impegnativa non avrebbe potuto realizzarsi senza la collaborazione preziosissima di una trentina e più di volontari che, in modo particolare per il cinema, hanno coperto tutte le necessità organizzative con grande impegno e dedizione. A tutti costoro la Compagnia ‘Uno Sguardo dal Palcoscenico’ rivolge un plauso di gratitudine e riconoscenza, dando inoltre appuntamento per l’autunno prossimo, nella speranza di poter continuare nello svolgimento dell’attività che nell’ultima stagione ha regalato tante soddisfazioni”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.