Emergenza

Savona, allarme bomba in tribunale: palazzo evacuato fotogallery

Una telefonata anonima ha fatto scattare l'emergenza poco prima delle 7,30

Agg. ore 10.10: Nessuna bomba. L’allarme in tribunale è rientrato dopo che l’intervento di bonifica dell’edificio delle unità cinofile e degli artificieri si è concluso positivamente. Le forze dell’ordine non hanno rilevato nessuna anomalia nel palazzo di giustizia che è stato quindi riaperto al pubblico e al personale.

Agg. ore 9.20: Artificieri e unità cinofila in arrivo da Genova sono all’interno del tribunale, l’opera di bonifica prosegue.

Savona. Allarme bomba in tribunale a Savona. Questa mattina, poco prima delle 7,30, a palazzo di giustizia è arrivata una telefonata che annunciava appunto la presenza di una bomba nell’edificio.

A quel punto è scattato il piano di evacuazione e tutto il personale della cittadella giudiziaria ha lasciato gli uffici, scendendo in strada. Sono poi iniziate le procedure per verificare l’effettiva presenza di una bomba all’interno del tribunale da parte dei vigili del fuoco e delle forze dell’ordine.

Al momento non è ancora possibile sapere se si tratti di un allarme fondato oppure no (non è da escludere che possa essere uno scherzo di pessimo gusto).

Non è la prima volta che a palazzo di giustizia si verifica un allarme simile: nel maggio e nell’ottobre del 2014, per due volte, il tribunale era stato evacuato per lo stesso motivo.

leggi anche
Tribunale evacuato allarme bomba
Cronaca
Savona, allarme bomba in tribunale: palazzo evacuato
evacuato tribunale allarme bomba
Cronaca
Allarme bomba, evacuato il tribunale di Savona. Cani in azione, rinviate tutte le udienze

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.