Savate, a Chiara Vincis non sfugge la qualificazione alla finale per il titolo mondiale - IVG.it
Boxe francese

Savate, a Chiara Vincis non sfugge la qualificazione alla finale per il titolo mondiale

Agenda ricchissima di impegni per l'atleta del team Scaramozzino

Savona. Si è svolta venerdì 23 e sabato 24 giugno a Varazdin, in Croazia, la semifinale del campionato del mondo di savate (boxe francese) élite A combat.

Nella squadra nazionale italiana Fight1 guidata dai direttori tecnici Zini e Roasio di Genova, faceva parte anche la vadese Chiara Vincis del team Scaramozzino di Savona.

Chiara ha dovuto incrociare i guanti con un’atleta delle Mauritius che poi ha dato forfait per un infortunio alla gamba, un’iraniana e una cinese che, seppur forti avversarie, sono state tutte sconfitte dopo il parere all’unanimità dei giudici che hanno premiato la grinta e la tecnica di Chiara Vincis. La vadese accede così alla finale per il titolo mondiale che si terrà verso il mese di ottobre contro una rivale francese in luogo da destinarsi.

Dopo questa bella esperienza non finiscono però gli appuntamenti per Chiara e il suo maestro Andrea Scaramozzino. Infatti già giovedì saranno a Montecarlo, dove venerdì Chiara combatterà di K1 (disciplina con pugni, tibiate) contro la campionessa di Francia Mallaury Kalachnikoff per la cintura Monte-Carlo Fighting Trophy.

Poi, come se non bastasse, si sposteranno l’8 luglio a Montecatini Terme dove per Chiara avrà luogo il primo vero combattimento di MMA in gabbia contro un’atleta molto quotata in Italia, parliamo di Gloria Peritore che, come Vincis, dopo i molto successi nei ring si è affacciata anche al mondo delle gabbie.

Infine, anche se quest’ultimo appuntamento non è ancora certo, il 22 luglio a Pescara in occasione della notte bianca la vadese combatterà ancora di K1 contro Miriam Vivarini per giocarsi i punti della classifica di selezione Oktagon.

Il maestro Andrea Scaramozzino spiega: “Un’agenda così ricca di appuntamenti che settimanalmente ci tengono impegnati non era mai capitata, ma si affrontano le sfide con un bel sorriso e tanta voglia di vivere lo sport al massimo, anche se a volte con un briciolo di incoscienza che ci crea però nuovi stimoli. Vi aspettiamo con la Kick Boxing Savate Savona per il corso adulti alla sera, mentre Chiara aspetta i vostri bambini dai 5 ai 12 anni alla Kick Boxing Savate Savona Kids al pomeriggio in corso Tardy & benech presso il palazzetto dello sport di Savona”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.