Patteggia e torna libero il 23enne che ha rotto il naso con una testata ad un vigile - IVG.it
Aggressione violenta

Patteggia e torna libero il 23enne che ha rotto il naso con una testata ad un vigile

In manette è finito un incensurato che doveva rispondere di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale

Savona Tribunale

Albenga. Ha patteggiato un anno di reclusione ed è tornato libero Joseph Leni Farina, il ventitreenne che ieri è stato arrestato ad Albenga dopo aver tirato una testata al volto ad un sovrintendente della polizia municipale.

Il giovane, che era accusato di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate, ha potuto beneficiare della sospensione condizionale della pena visto che era incensurato. Per lo stesso motivo Farina, che era assistito dall’avvocato Andrea Geddo, è tornato libero senza nessuna misura cautelare.

Le manette per lui erano scattate nel tardo pomeriggio di ieri quando aveva reagito con violenza ad un semplice controllo. Il vigile, impegnato in un normale servizio di pattugliamento del territorio, aveva avvicinato il giovane, senza fissa dimora, per chiedergli i documenti. Lui, dopo avergli detto di non averli, aveva reagito colpendo il sovrintendente con una violenta testata in faccia che lo aveva fatto cadere. Mentre il vigile veniva soccorso (ha rimediato un trauma facciale con frattura del setto nasale ed è stato giudicato guaribile in 30 giorni), i carabinieri ed alcuni colleghi del ferito si mettevano sulle tracce dell’aggressore.

Farina è stato poi rintracciato poco dopo e arrestato. Questa mattina l’epilogo della vicenda con il processo per direttissima in tribunale.

leggi anche
  • Reazione violenta
    Albenga, pusher arrestato dalla polizia locale: vigile colpito con un calcio in faccia
    polizia municipale albenga
  • Rammarico
    Vigili aggrediti ad Albenga, Cangiano: “Vicinanza e gratitudine ai nostri agenti e a tutte le forze dell’ordine”
    giorgio cangiano
  • L'intervento
    Agenti feriti ad Albenga, Guarnieri: “Solidarietà ai vigili, ma servono più risorse”
    rosy guarnieri
  • La sentenza
    Albenga, fermato con la droga colpì vigile con un calcio in faccia: patteggia
    polizia municipale albenga

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.