Finisher

Mountain bike: Cristiano Ghiglione termina in 55 ore il massacrante Tuscany Trail

Il portacolori del Team Goodbike Savona si è classificato quarantaduesimo

Il 2 di giugno è partita da Massa, Toscana la quarta edizione della “gara” TUSCANY TRAIL. Unsupported Bycicle Adventure (gara di mountain bike, nella quale i partecipanti, devono percorrere un tragitto solitamente lungo, in questo caso l’arrivo era situato a Capalbio (GR) dopo 540 km, in totale autosufficienza, con il solo ausilio della traccia GPS) .

Questa specialità nasce oltre oceano con la AMERICA DIVIDE, la TUSCANY TRAIL, è al momento la gara di questa tipologia con più partecipanti al mondo, 593 nell’edizione 2017 provenienti da oltre 30 nazioni.

Questo tipo di gare lasciano molto spazio ai partecipanti e vedono alla partenza sia i professionisti del settore, sia i semplici appassionati che vogliono mettersi alla prova sullo spettacolare e difficilissimo percorso, ognuno può scegliere in completa autonomia quanti km percorrere al giorno, dove mangiare, se dormire in un sacco a pelo oppure in un albergo, vale tutto, a patto di seguire in modo assolutamente preciso la traccia fornita dall’organizzazione, al termine di questa “gara” non è stilata una vera e propria classifica, sarà il registro che viene firmato all’arrivo dai partecipanti a determinare la posizione e il tempo necessario per finire la gara.

Sia al primo così come all’ultimo concorrente regolarmente giunto al termine, verrà consegnato un “attestato” di FINISHER che rende queste manifestazioni ancora più belle, la gara, in effetti, si corre più verso se stessi, combattendo con la stanchezza e le varie difficoltà, piuttosto che verso gli altri concorrenti, nessuno viene lasciato sul tracciato privo di aiuto, diverse le situazioni in cui i partecipanti si aiutano tra loro per render questa esperienza ancora più bella e unica.

La gara è partita da Piazza Aranci a Massa alle ore 8:30 del 2 giugno, alle ore 16.22 del giorno seguente, il 3 giugno, il primo concorrente ha raggiunto il traguardo, dopo circa 4 ore altri due concorrenti hanno conquistato la meta, questi sono tra i più veloci rappresentanti Italiani di questa disciplina, da li in poi, la gara che è tuttora in svolgimento, ha visto arrivare concorrenti ogni ora del giorno e della notte e sarà così ancora per i prossimi 3/4 giorni.

I concorrenti sono “tracciati” con una applicazione che consente all’organizzazione di sapere in tempo reale il punto preciso in cui si trovano sia per controllare che nessuno esca fuori rotta e ancora di più per ovvie ragioni di sicurezza.
Il Sito della manifestazione è il seguente www.tuscanytrail.it

Alcuni dati. km totali da percorrere: 540
dislivello totale: 10000 mt

Alla manifestazione ha partecipato GHIGLIONE CRISTIANO del TEAM GOODBIKE SAVONA classe 1970 partito da Noli (SV) unico della provincia, che ha terminato la gara in poco più di 2 giorni, percorrendo i 540 km in 55 ore totali (30 di pedalata continua) alla media di 17,5 km/h e terminando in 42 esima posizione.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.