La Sat noleggia trenta mezzi per la raccolta dei rifiuti a Varazze e Vado - IVG.it
La novità

La Sat noleggia trenta mezzi per la raccolta dei rifiuti a Varazze e Vado

Il contratto avrà una durata di tre mesi, indicativamente dal 1° luglio al 30 settembre

Varazze. Con una spesa di 200 mila euro la Sat, la Servizi Ambientali Territoriali noleggerà una trentina di mezzi che saranno impiegati nei servizi estivi di raccolta dei rifiuti nei comuni di Varazze e di Vado Ligure. Il contratto di noleggio avrà una durata di tre mesi, indicativamente dal 1° luglio al 30 settembre, e il costo è stato stimato complessivamente in 172 mila euro oltre all’Iva.

L’iniziativa si è resa necessaria in attesa che la società pubblica – controllata dal Comune di Vado Ligure – possa disporre dei nuovi compattatori di cui sono in corso le procedure d’appalto.  Per facilitare la partecipazione delle imprese e chiudere rapidamente l’operazione, la Sat ha suddiviso l’appalto in 15 diversi lotti, che comprendono 3 compattatori da 16-18 metri cubi, 11 Piaggio Porter con vasca, un compattatore da 7-8 metri cubi, 13 minicompattatori da 4-5 metri cubi.

Il termine per la presentazione (solo via posta elettronica certificata) delle richieste è fissato per venerdì 9 giugno. Per ciascun lotto saranno prese in considerazione solo le prime 10 richieste pervenute, in ordine cronologico.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.