IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giusvalla 2017, il candidato Tomatis: “Finanziamenti europei per rilanciare il paese”

L'esponente della lista di appoggio "Vince Giusvalla" lancia i suoi obiettivi a pochi giorni dal voto

Giusvalla. “In questo mese di campagna elettorale, ho incontrato alcune famiglie e sono convinto che Giusvalla abbia bisogno di un’amministrazione comunale forte ed incisiva per i prossimi cinque anni di mandato. Se diventerò consigliere comunale, nella lista civica Vince Giusvalla, mi impegnerò da lunedì prossimo a lavorare con l’intera cittadinanza, per affrontare la tematica della pianificazione urbanistica oramai “vetusta”, con un PUC innovativo che valorizzi il potenziale esistente nelle bellezze del territorio». Con queste parole l’imprenditore Roberto Tomatis candidato consigliere comunale a Giusvalla nella lista civica “Vince Giusvalla” si accinge a chiudere la campagna elettorale in mezzo alla gente.

Aggiunge Tomatis: “Sono convinto occorra coinvolgere varie professionalità del mondo imprenditoriale, per progettare opere pubbliche innovative, che risveglino l’economia del territorio e che siano in grado di attrarre su Giusvalla finanziamenti pubblici, quali fondi comunitari, regionali statali etc… e di privati in partenariato. Dalla relazione di fine mandato dell’attuale amministrazione comunale, ho verificato che le opere pubbliche negli ultimi 5 anni sono state finanziate solo con avanzo di amministrazione e quindi con i risparmi sulla spesa (senza accendere mutui e senza ottenere finanziamenti regionali o fondi comunitari)”.

“Vorrei poter lavorare da subito per abbassare le tasse, e prima di tutto ridurre l’Imu e per realizzare nuove opere pubbliche da amministratore mi voglio dare da fare per intercettare capitali pubblici o privati da investire sul territorio”.

“Anche perché, i Giusvallini devono saperlo, i fondi comunitari europei sono finanziati con le tasse dei cittadini, anche con le tasse che pagano gli abitanti di Giusvalla, e quindi, in parte proporzionale devono tornare sul territorio di Giusvalla. Qui si gioca la bravura degli amministratori e qui mi gioco io come consigliere comunale se verrò votato” conclude il candidato Tomatis.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.