IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Donazione del sangue, l’Avis: “Grazie per la propaganda svolta nelle scuole”

"Impegno costante per garantire il servizio giornaliero e necessità di sensibilizzare"

Savona. “Se essere volontari è una missione fare propaganda è un imperativo assoluto. Lo sappiamo bene noi dell’Avis che ci confrontiamo tutti i giorni con queste problematiche: da una parte l’impegno costante per garantire alla comunità il servizio giornaliero, dall’altra la necessità di sensibilizzare altri individui, specialmente giovani, che porteranno avanti la nostra missione e i nostri ideali”. È quanto scrive Valter Sansalvadore, presidente dell’Avis Comunale di Savona, in un messaggio di ringraziamento per i buoni risultati della campagna nelle scuole sulla donazione del sangue.

“Non ci stancheremo mai di focalizzare questo secondo punto, semplicemente non possiamo. L’esistenza stessa dell’associazione dipende da quanto saremo capaci di farci conoscere e dalle opportunità che ci verranno date per farlo – prosegue – È per questo che ci teniamo a ringraziare le seguenti Scuole: Scuola di Primo Grado Pertini Lavagnola, Scuola di Primo Grado Pertini Savona, Scuola di Primo Grado Guidobono, Scuola di Primo Grado Rita Levi Montalcini di Legino e succursale Savona, Scuola Primaria Astengo, Scuola Primaria Callandrone, Scuola Primaria XXV Aprile, Scuola Primaria Mignone di Legino, Liceo Chiabrera Martini, Istituto Boselli-Alberti, Istituto Ferraris Pancaldo che ci hanno ospitato, i Presidi e i Referenti della Salute, i volontari, i ragazzi del Servizio Civile, il dottor Furfaro e il dottor Ameri, che ci hanno supportato in questa attività di sensibilizzazione alla donazione di sangue e tutti i giovani che ci hanno seguito in questo percorso”.

“Se ci siamo dimenticati qualche Istituto chiediamo scusa e ringraziamo ancora di cuore. Buon sangue a tutti!”, conclude Valter Sansalvadore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.