IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, Vaccarezza: “In arrivo 44 mila euro per la messa in sicurezza dei rii Fasceo e Carendetta”

La Regione Liguria ha individuato gli interventi primari finalizzati alla mitigazione del rischio idraulico sul territorio regionale

Albenga. La Regione Liguria ha individuato gli interventi primari finalizzati alla mitigazione del rischio idraulico sul territorio regionale. Le risorse economiche disponibili ammontano a 868 mila euro, messe a disposizione della regione dal ministero dell’ambiente, per finanziare la progettazione sino al livello esecutivo e rendere quindi cantierabili gli interventi prioritari.

Per quel che riguarda la Liguria i fondi verranno assegnati direttamente al presidente Giovanni Toti in qualità di commissario delegato contro il dissesto. A darne comunicazione l’assessore Giacomo Giampedrone che ha precisato come le opere siano state individuate sulla base delle segnalazioni da parte dei tecnici dell’Ente, che ne hanno sottolineato l’elevato livello di pericolosità, tenendo conto anche dei territori interessati: decisamente un passo avanti nella tutela del suolo e della lotta al dissesto in Liguria.

In provincia di Savona, Albenga avrà a disposizione 44.155 euro per la redazione del progetto esecutivo propedeutico delle procedure di affidamento dei lavori di messa in sicurezza idraulica del rio Fasceo e del rio Carendetta.

“L’impegno di Regione Liguria è evidente e costante – commenta Angelo Vaccarezza, presidente del gruppo consiliare di Forza Italia – e ha come obiettivi la velocità, per concludere le opere già in itinere, l’inizio di quelle ancora in attesa, e l’attivazione della reperibilità di risorse per altre situazioni ad alto rischio idrogeologico. Siamo sempre molto attenti alle esigenze di una terra che negli anni a causa delle mutate condizioni climatiche è diventata sempre più fragile, investiamo risorse ed eseguiamo una progettazione finalizzata a rendere durature le opere e sicuro il territorio. Regione Liguria c’è, è presente ed è una garanzia per tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.