IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Raccolta solidale di Coop Liguria, donate 35 tonnellate di alimenti foto

Ottimi risultati nelle Ipercoop "Il Gabbiano" e "Le Serre", ma anche dei supermercati di Finale Ligure e Vado Ligure

Provincia. Risultati oltre le aspettative per la raccolta solidale di alimenti promossa il 6 maggio da Coop Liguria per sostenere le associazioni del volontariato impegnate nella lotta alla povertà.

I punti vendita della Cooperativa hanno raccolto complessivamente 35 tonnellate di prodotti, acquistati e donati da Soci e clienti per aiutare le persone in difficoltà.

Nel complesso l’iniziativa ha coinvolto una cinquantina di associazioni e circa 250 Soci Coop volontari, il cui supporto è preziosissimo per organizzare questa attività.

In provincia di Savona, si segnalano gli ottimi risultati degli ipermercati di Savona e Albenga: “Il Gabbiano” ha raccolto 2 tonnellate di prodotti in collaborazione con diverse associazioni: Caritas, Arci, Acli, Amici del Mediterraneo e Usei; l’Ipercoop di Albenga, invece, ha raccolto 1,4 tonnellate di merci che sono state destinate alla croce bianca e all’Associazione San Bernardino.

Raccolta Solidale Coop Liguria

Bene la raccolta anche a Finale Ligure, con più di una tonnellata di prodotti donati alla Consulta del volontariato, e a Vado Ligure, dove gli aiuti (842 chilogrammi di merci) sono stati destinati alla San Vincenzo, all’Acli e all’Usei.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.