IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Primarie Pd, Paita: “Grande vittoria di Renzi che in Liguria doppia Orlando”

Il capogruppo del Partito Democratico in Regione Liguria: “Adesso tutti uniti per vincere le amministrative”

Più informazioni su

Liguria. “Il voto di queste primarie ci consegna un dato clamoroso, grazie alla netta affermazione di Matteo Renzi. Anche nelle regione del ministro Orlando infatti la vittoria di Renzi è molto consistente ed è stata segnata da una forte partecipazione. Siamo un partito in salute, nonostante ciò che racconta Grillo che sceglie i propri candidati con una manciata di click”. E’ questo il commento di Raffaella Paita, capogruppo Pd in Regione Liguria.

“Il Pd può contare su una comunità forte, che ha una gran voglia di cambiare il Paese. I dati liguri sono tutti ottimi nelle quattro Province. Alla Spezia il ministro vince solo in città e alla fine, in Liguria, ottiene 8300 voti contro i circa 16200 di Renzi, che quindi lo doppia. Questo risultato è indubbiamente un bel segnale di unità e rinnovante. Da domani dobbiamo essere tutti compatti per vincere le amministrative di Genova e La Spezia” prosegue Paita.

“Naturalmente i numeri di questa vittoria ci dicono che il Pd deve avere un forte baricentro renziano. Renzi alla guida dell’Italia, Macron – si spera – alla guida della Francia e un auspicabile buon risultato dei socialisti in Germania creerebbero tutti i presupposti per cambiare in meglio l’Europa” conclude il capogruppo Pd in Regione Liguria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.