IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Outdoor a Borgio Verezzi tra sentieri, percorsi, escursioni: ecco la nuova mappa foto

Borgio Verezzi. L’outdoor è la nuova frontiera del turismo savonese e la valorizzazione dell’entroterra è ormai uno dei punti focali delle politiche turistiche delle amministrazioni comunali, con l’obiettivo di implementare i flussi turistici e ampliare l’offerta anche nei periodi di cosiddetta bassa stagione. Con questo spirito questa mattina il Comune di Borgio Verezzi ha presentato il progetto “BorgioVerezziSentieri”, con un sito web che presto sarà on line e che racchiude tutti i percorsi escursionistici e i sentieri di un angolo magnifico di Liguria.

La nuova mappa messa a punto dall’ufficio turistico sarà a breve disponibile e ci sarà massima promozione e diffusione nell’ambito dei circuiti turistici.

Nell’offerta c’è n’è per tutti i gusti, dalla semplice camminata all’aria aperta, fino all’arrampicata, passando per la cultura e percorsi tra il verde e la natura dell’entroterra verezzino. Spazio anche al sentiero geologico con partenza e arrivo dalle Grotte, spiccano anche i percorsi rurali grazie al recupero dell’antico tessuto di percorrenze storiche.

E ancora le antiche vie percorse dai “carri matti” che trasportavano dalle cave al mare i blocchi della pregiata pietra verezzina. La rete escursionista fornisce risalto per competizioni sportive, come il sentiero delle Ramate, protagonista dell’evento “Camminata delle Ramate – Memorial Gianpiero Pastorino” che si svolge ogni 1° Maggio a Borgio Verezzi.

La nuova mappa che sarà on line inserisce anche “Sentiero Liguria”, un itinerario hiking (escursionismo a piedi), oltre alla presenza degli itinerari dell’Alta Via dei Monti Liguri.

“Questo sito nasce per gli amanti delle camminate, delle escursioni, della vita all’aria aperta e che si trovano a passare a Borgio Verezzi, per una vacanza lunga o breve, o anche solo per qualche ora. Questo meraviglioso e antico angolo di Liguria mostra il suo lato migliore proprio a chi, senza fretta, accoglie l’invito a percorrerlo a piedi. Lasciamo dunque l’auto parcheggiata, o usiamo i mezzi pubblici, indossiamo scarpe comode e abbigliamento adeguato alla stagione e…partiamo” recita il lancio del progetto turistico

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.