IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Malore durante l’allenamento, cauto ottimismo sul recupero del pugile Sedik Boufrakech foto

Lieve miglioramento: la risposta all'intervento chirurgico e alle cure sono buone

Cairo Montenotte. “Grazie alla tempestività ed alla efficacia dell’intervento l’atleta è stato stabilizzato e si procederà a breve alla riduzione della sedazione indotta. Nei prossimi giorni sarà quindi possibile una più precisa valutazione degli esiti dell’evento traumatico e, pur non potendo allo stato attuale prevedere entità e tempistica del recupero, gli esiti degli esami strumentali e del monitoraggio dei parametri inducono ad un cauto ottimismo”.

Così il comunicato ufficiale diffuso poco fa dalla Federazione Pugilistica Italiana sulle condizioni del pugile cairese di 28 anni, Sedik Boufrakech, ancora ricoverato nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Padova dopo il malore accusato domenica scorsa durante un allenamento a Piove di Sacco.

E la Federazione aggiunge: “Riaffermiamo con forza la grande partecipazione e vicinanza di tutto il pugilato italiano all’atleta azzurro e ai suoi familiari. Si vuole inoltre sottolineare la estrema professionalità del reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Padova dove il pugile è stato sottoposto ad un delicato intervento”.

Anche tutta la Val Bormida e la Boxe Academy del tecnico Roberto Cirelli a Cairo Montenotte stanno seguendo ora dopo ora l’evoluzione del quadro clinico del loro atleta: “Ho sentito proprio qualche minuto fa i familiari del ragazzo: c’è fiducia su un progressivo miglioramento delle sue condizioni mediche nelle prossime ore, i parametri vitali sono buoni e la reazione all’intervento fan ben sperare su un recupero di Sedik” afferma Cirelli.

“Naturalmente la prognosi resta ancora riservata e non si può parlare di pericolo di vita scongiurato: ricordo che il pugile rimane sotto stretta osservazione medica, tuttavia speriamo che passate le 48 ore dall’intervento si possano avere riscontri positivi sul miglioramento effettivo delle condizioni di Sedik. Siamo vicini a lui e alla sua famiglia in attesa di riabbracciarlo prima possibile” conclude Cirelli.

Sedik Boufrakech

Il pugile di origine marocchina ha accusato il malore mentre stava facendo stretching muscolare: poco prima di mezzogiorno, Sedik ha avvertito un forte mal di testa ed è stato prontamente soccorso dai sanitari allertati dalla Boxe Piovese. Per il pugile 28enne si è trattato di una grave emorragia cerebrale ed è stato operato d’urgenza presso l’ospedale di Padova.

Ora si attende il bollettino medico di domani mattina, con la speranza che da Padova possano arrivare notizie positive e che per Sedik si apra la fase del recupero dal grave malore avvenuto domenica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.