IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Loano outdoor”, ecco il nuovo progetto. Il sindaco Pignocca: “Aumenteremo ancora i flussi turistici”

Sabato 27 maggio, a Loano, sarà presentato il progetto “Loano Outdoor” promosso dall’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano. Sarà il Meeting “Starting Season” ad offrire l’occasione di entrare nel vivo del nuovo progetto di sviluppo turistico che promuove la valorizzazione del territorio e le opportunità di sport all’aria aperta.

La giornata, che vedrà la presenza di giornalisti italiani e stranieri del settore che parteciperanno all’ “educ-tour Loano”, offrirà attività, gratuite e aperte a tutti, di trail running, mountain bike, fotografia, trekking. Nella mattinata le associazioni del territorio accompagneranno turisti, sportivi, fotografi e giornalisti alla scoperta dei sentieri loanesi.

Nel pomeriggio si svolgerà il momento di approfondimento che avrà l’obiettivo di far conoscere i contenuti del progetto. L’incontro, aperto alla cittadinanza, vedrà la presenza di giornalisti stranieri provenienti dalla Svizzera, Austria, Svezia, Olanda, Danimarca e di testate giornalistiche italiane di settore.

“Il progetto “Loano Outdoor”, – spiega il sindaco di Loano Luigi Pignocca – si propone di mettere a sistema le attività destinate ad incrementare i flussi turistici ampliando l’offerta del territorio in particolare nei periodi di bassa stagione. Stiamo puntando soprattutto sui percorsi di trekking senza dimenticare gli itinerari cicloturistici e di mountain bike. Stiamo adottando nuove strategie di sviluppo turistico per implementare la principale economia del territorio, nel rispetto dell’ambiente, attraverso un prodotto che sarà indirizzato agli sportivi e ai turisti dell’outdoor”.

“L’outdoor è destinato a diventare la nuova frontiera dello sviluppo turistico in particolare della Liguria, regione che si presenta come una palestra a cielo aperto. La costa e l’entroterra offrono infatti un territorio molto apprezzato dagli appassionati di trekking e mountain bike”.

“Questo nuovo progetto sarà del tutto operativo nell’arco di due anni – spiega l’assessore al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano Remo Zaccaria – Ci siamo collegati alla rete dell’offerta di outdoor ligure mediante l’individuazione e il collegamento di percorsi. Sono stati monitorati 100 chilometri di sentieri e in collaborazione con le associazioni del territorio sono stati definiti 14 sentieri di fitwalking e 3 per mountain bike”.

“Il progetto prevede la realizzazione di una App (Carto@web App) e del relativo Geoportale web per la pubblicazione dei tracciati con la possibilità di visualizzare anche in modalità street view e il supporto guida. Il geoportale Loano Outdoor confluirà sul sito www.loanoperlosport.it. Sui tracciati sarà posizionata una cartellonistica con testi bilingue che consentirà di orientarsi e sul lungomare in Orto Maccagli sarà installato un cartellone con tutti gli itinerari e un QR Code che permetterà di scaricare i percorsi. Infine su uno dei percorsi cittadini saranno installate attrezzature ginniche che permetteranno di effettuare attività di riscaldamento e allenamento”.

Collaborano al progetto le associazioni: Maremontana, Balla con i Cinghiali, sezione loanese del Club Alpino Italiano, Amici del Carmo, Outdoor Thunder ASD, Sindacato Italiano Balneari di Loano, Associazione Loanese Albergatori, ASCOM Loano.

Sono partner: OIKOS Engeneering, Soul Running.

L’evento Meeting “Starting Season” ha il supporto del Comitato loanese della CRI e della Gruppo Intercomunale Protezione Civile Loano-Boissano-Toirano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.