Informazione Pubblicitaria

Polisportiva del Finale A.S.D.

Scherma

Gran Premio Giovanissimi, la Leon Pancaldo Finale ha partecipato alla 54ª edizione

Nove atleti guidati dal maestro Sergio Nasoni hanno dato battaglia sulle pedane di Riccione

scherma leon pancaldo savona
Foto d'archivio

Finale Ligure. Il playhall di Riccione ha accolto l’appuntamento più atteso dalla scherma italiana: il 54° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini”, “Trofeo Kinder+Sport”, il campionato italiano under 14 che ha visto protagonisti ben 3.134 atleti.

Un numero record di iscritti che attesta lo stato di salute della scherma italiana giovanile e che, ancora una volta, fa del Gran Premio Giovanissimi un unicum nel panorama delle manifestazioni giovanili dello sport italiano.

Da mercoledì 26 aprile sino a martedì 2 maggio le 43 pedane installate nel parterre principale, nella sala del pattinodromo e, per la finale, in quella del bocciodromo attiguo all’impianto riccionese, si sono riempite di atleti, di lame, di accompagnatori, di arbitri, di maestri, ma soprattutto di sport e di emozioni.

L’inno di Mameli ha risuonato ogni mattina alle ore 9 per l’avvio delle prime gare del programma, che ha visto complessivamente ventiquattro categorie.

Anche la Polisportiva del Finale sezione Scherma Leon Pancaldo ha partecipato all’evento, portando nove atleti di varie categorie. Di seguito i loro risultati.

Nella categoria Allieve Carola Maccagno si è piazzata 17ª su 207 partecipanti.

Nella categoria Allievi Daniele Sirello è arrivato 31°, Ludovico Galleani 82°, Lorenzo Nappo 92° su 233 partecipanti.

Nella categoria Giovanissime Beatrice Cavaleri Marson è giunta 24ª su 133 partecipanti.

Nella categoria Giovanissimi Gabriele Destefanis si è classificato 116° su 187 partecipanti.

Nella categoria Ragazzi Samuele Denicolai si è piazzato 71° su 222 partecipanti.

Nella categoria Bambine Bia Tacchinardi è arrivata 59ª su 117 partecipanti.

Nella categoria Maschietti Dorian De Ferro è giunto 110° su 180 partecipanti.

Calerà il sipario oggi al playhall di Riccione, ma la stagione agonistica non è ancora finita: si disputeranno vari tornei nazionali ed internazionali ai quali gli allievi del maestro Sergio Nasoni parteciperanno, inseguendo grossi risultati come hanno avuto durante tutto l’anno agonistico sin qui svolto.

Da ricordare, in particolare, le varie vittorie di Carola Maccagno, oro alla prima prova del “Trofeo Kinder+Sport”, campionessa ligure in carica, oro all’Interregionale di Lucca insieme a Daniele Sirello; i vari argenti e bronzi conquistati da Ludovico Galleani, Jacopo Palenzona, Beatrice Cavaleri Marson, Gabriele Destefanis, Samuele Denicolai.

Nella foto: da sinistra Daniele Sirello, Alessandro Gentiluomo, Carola Maccagno e Lorenzo Nappo.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.