IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli alunni delle scuole loanesi festeggiano la Bandiera Verde a ritmo di rap fotogallery

A margine della consegna del vessillo, il duo "Be Street" ha realizzato una canzone sul tema ambientale insieme ai bimbi

Più informazioni su

Loano. Bimbi in festa questa mattina a Loano per la cerimonia di consegna della Bandiera Verde, il riconoscimento internazionale che attesta l’impegno della scuola a ridurre il proprio impatto ambientale. La festa, che è avvenuta alla presenza della responsabile FEE (Fondazione per l’Educazione Ambientale) Albina Savastano, del vicesindaco con delega alle scuole Luca Lettieri e dell’assessore all’ambiente Manuela Zunino, è stata organizzata nel cortile della Primaria Valerga di corso Europa.

Loano, consegna della Bandiera Verde

La Bandiera Verde è stata assegnata, oltre al plesso Valerga, alla scuola Primaria Milanesi, alla scuola per l’infanzia S. Stella e la Fondazione “S. Stella – L.Grossi” – Nido d’Infanzia “Stella … Stellina”, alla Scuola dell’Infanzia e alla Scuola Primaria Istituto “S.M.G. Rossello”.

In occasione della cerimonia gli alunni loanesi hanno ricevuto un regalo speciale: la possibilità di partecipare ad una sessione di rap con il gruppo “Be Street”: “Quest’anno i nostri bimbi non riceveranno un gadget, ma abbiamo pensato di organizzare per loro una sessione di rap. Abbiamo coinvolto due rapper locali per realizzare una canzone a tema ambientale che coinvolgerà appunto i bambini” spiega Lettieri.

“Oggi è una bellissima giornata di festa perché nuovamente l’amministrazione comunale ed in particolare le scuole loanesi hanno ottenuto la Bandiera Verde a dimostrazione del loro impegno sull’educazione ambientale. Il progetto della bandiera verde è fondamentale anche per l’ottenimento della Bandiera Blu, altro vessillo che è stato confermato quest’anno, a dimostrazione del fatto che tutta la città si impegna sul tema ambientale” aggiunge il vicesindaco che conclude: “Uno dei progetti fondamentali dell’amministrazione comunale e delle scuole è quello del Pedibus che oggi riceverà un premio dedicato ai 111 bambini che quest’anno hanno partecipato a questa iniziativa. La buona pratica di andare a scuola a piedi sta diventando di moda e molti comuni la stanno adottando”.

Entusiasmo per il riconoscimento è stato espresso anche dall’assessore Zunino: “Quest’anno per la prima volta sono presente alle premiazioni, ho partecipato alle riunioni che ci hanno portato verso questo traguardo ed è stato un percorso emozionante. Ho visto i bimbi e le insegnanti impegnati con molto entusiasmo per ricevere questo riconoscimento. Per un Comune è di fondamentale importanza formare chi in futuro dovrà essere sensibile nei confronti dell’ambiente e noi ci abbiamo puntato moltissimo. Abbiamo cominciato fin dall’inizio dell’anno scolastico con incontri mirati, per esempio sul tema della raccolta differenziata, ed è stato molto importante educarli e formali, ma sopratutto sono loro che aiutano noi perché trasportano il messaggio alle famiglie”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.