IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Francesco Canepa maglia bianca: è il miglior giovane al Tour of Albania foto

Il giovane talento cresciuto in Liguria è alla guida della speciale classifica riservata ai giovani con meno di 23 anni; i gemelli Canepa in crescita

Alassio. Un’altra bella prova per i ragazzi del GM Europa Ovini al Tour of Albania. La squadra #blackandgreen ha preso il via della seconda tappa della corsa con la maglia di miglior giovane indossata da Francesco Canepa; il team è quindi partito con l’obiettivo di conservare la maglia e di inserirsi nelle giuste fughe che avrebbero dovuto animare la tappa.

L’azione principale è stata portata avanti da 15 corridori, 3 dei quali appartenenti al GM Europa Ovini: Davide Pacchiardo, Antonio Di Sante e Marco Tizza. Negli ultimi chilometri sono rimasti davanti solo in cinque, con Tizza staccato.

Gli attaccanti si sono quindi giocati tra di loro la vittoria: il successo è andato a Paolo Totò (Sangemini), mentre per i #blackandgreen il migliore è stato Davide Pacchiardo, che conquista il suo primo podio stagionale piazzandosi terzo. Subito dietro di lui ha chiuso Antonio Di Sante.

Al termine di questa giornata Francesco Canepa conserva ancora la maglia bianca di miglior giovane. Il ragazzo, insieme al suo gemello Leonardo, si sta mettendo bene in evidenza in questa stagione, dopo un’annata difficile, e sono entranbi pronti a regalare spettacolo anche nelle prossime tappe.

“Abbiamo conquistato un podio molto importante – afferma il direttore sportivo Dmitry Nikandrov – Pacchiardo e Di Sante stanno attraversando un bel periodo di forma e credo che sia loro che la squadra avrebbero meritato qualcosa in più. Siamo comunque molto felici per aver conservato la maglia bianca con Francesco Canepa: il nostro obietto primario, insieme a una vittoria di tappa, sarà quello di conservare questa maglia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.