IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Crash-test simulation” al Falcone di Loano: i ragazzi alle prese con il codice della strada

Giovedì 18 maggio proseguiranno a Loano le iniziative promosse dall’Assessorato alla Polizia Municipale in collaborazione con le scuole loanesi e coordinate dal comando dei vigili urbani, dedicate alla promozione del rispetto delle norme del codice della strada.

A partire dalle 9.00 nel piazzale dell’Istituto Falcone è prevista la lezione spettacolo “Crash-test simulation” curata dal personale specializzato, che fa parte del consorzio “guida sicura”. La lezione avrà come fine quello di porre l’attenzione e promuovere l’uso dei sistemi di ritenuta (le cinture di sicurezza, seggiolini etc.) previsti dal Codice della strada e in grado di salvare la vita.

La lezione sarà svolta a bordo di un Tir debitamente attrezzato, sul quale è installata una piccola vettura per la simulazione di incidente stradale con ribaltamento del veicolo, un carrello per la simulazione di impatto senza cinture di sicurezza e alcuni schermi per la visione del crash-test.

“Le statistiche ufficiali affermano che il 40% dei neopatentati nei primi 3 anni dal conseguimento della patente di guida è coinvolto in un incidente stradale e che buona parte degli incidenti stradali sono resi anche più gravi dal mancato utilizzo dei sistemi di ritenuta. – spiega l’assessore Enrica Rocca – Partendo da questi dati ci è sembrato importante utilizzare ogni forma di comunicazione per arrivare al cuore del problema e cercare di coinvolgere i più giovani in attività che affrontino le problematiche relative al mancato rispetto del Codice della Strada”.

“Il “Crash-test simulation” cattura l’attenzione dei ragazzi attraverso prove pratiche. I ragazzi sperimenteranno di persona che cosa si prova se il proprio mezzo si ribalta mentre si è alla guida o nel sedile accanto e potranno vedere cosa accade se si fa un incidente in auto, anche a piccolissima velocità, senza indossare la cintura di sicurezza. Ringrazio la Direzione dell’Istituto Falcone di Loano che, nello spirito di piena collaborazione con il Comando P.M., ospiterà il TIR per tutta la giornata nel piazzale della scuola, consentendo la partecipazione alla lezione spettacolo a molti degli alunni delle scuole cittadine”.

All’iniziativa parteciperanno i giovani delle classi seconde e terze dell’Istituto Falcone, i ragazzi delle prime e seconde della scuola secondaria di primo grado Mazzini-Ramella e i bambini delle classi quinte della scuola primaria. All’iniziativa sono stati invitati anche i genitori degli alunni della Primaria e della scuola secondaria di primo grado, con l’obiettivo di condividere con loro la responsabilità dell’educazione al rispetto del codice della strada, anche attraverso l’esempio quotidiano che gli stessi possono dare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.