La squadra

Calizzano 2017, presentata la lista a sostegno di Olivieri: ecco il programma

Pierangelo Olivieri, Calizzano

Calizzano. Il sindaco di Calizzano Pierangelo Olivieri ha ufficializzato i nomi della lista che sosterrà la sua candidatura a sindaco in vista del voto dell’11 giugno.

La lista “Obiettivo Comune per Calizzano – Olivieri sindaco” sarà formata dai seguenti componenti:
Pierangelo Olivieri, classe 1973, libero professionista, sindaco uscente, candidato Sindaco
Cecilia Bianco, classe 1995, dipendente settore commercio
Giuseppe Bianco, classe 1951, bancario in quiescenza
Annalisa Biano, classe 1961, biologo Asl2 Savonese, Assessore Comunale uscente
Niccolò Canepa, classe 1977, operatore forestale
Roberto Incerti Fornaciari, classe 1972, mobiliere, Consigliere Comunale uscente
Sergio Marta, classe 1964, artigiano, Vice Sindaco uscente
Enrico Gazzano, classe 1975, operaio metalmeccanico
Cristina Richeri, classe 1964, maestra
Pamela Salvatico, classe 1994, coadiuvante azienda agricola
Franco Verzello, classe 1963, dipendente TPL

Il sindaco, a caccia del secondo mandato da primo cittadino, ha parlato anche del programma elettorale: “Non si può che iniziare dal “postalluvione”: partendo dalla concretizzazione dei lavori da realizzarsi con le risorse acquisite da Regione e Protezione civile nazionale per oltre € 1.100.000,00, nonché puntando ad ulteriori risorse straordinarie in bandi regionali, nazionali o europei (ad iniziare dal PSR) e programmazione interventi con risorse proprie”.

“Centrale sarà la promozione del paese in ogni settore, dai servizi alle attività produttive, alla valorizzazione delle produzioni agricola e artigianale locale, turismo natura, allo sport in particolare giovanile, all’incentivazione del sistema di ricettività, anche diffusa; importantissima la filiera del legno (proseguendo nel lavoro svolto che ha visto l’apertura del Tavolo intercomunale per la forestazione); quanto poi alla cultura prevediamo l’ampliamento del servizio bibliotecario con lo spostamento della sede nei locali dell’ex asilo e la realizzazione di un centro-ragazzi” aggiunge ancora Olivieri. 

“Un patrimonio importante è sicuramente rappresentato dal lavoro svolto nell’ambito salute e sociale, nel quale si continuerà a operare per difendere il nostro polo distrettuale, con implementazione delle specialistiche, a fianco di quelle già presenti, con il “fiore all’occhiello” della pediatria”.

“Settore amplio non può non essere quello dei lavori pubblici: nostro intendimento sarà muovere dalla realizzazione interventi manutenzione alla rete stradale, dando esecuzione ai lavori con riferimento ai quali sono stati già stanziati € 195.000; attenzione alla riqualificazione dell’arredo urbano e delle aree verdi e gioco; efficientamento sistema illuminazione pubblica”.

“Un punto a parte necessita il completamento sistema gestione raccolta rifiuti porta a porta, con la realizzazione di centro di raccolta per conferimento ingombranti, inerti non professionali, sfalci, posizionamento cestini e posacenere, area di conferimento videosorvegliata” conclude il candidato sindaco di Calizzano.

“Infine a ma non da ultimo sicurezza e comunicazione: attuata la videosorveglianza, sarà importante ricostituire gruppo protezione civile, incentivare l’utilizzo dell’app comunicare; sicurezza stradale con bande rumorose, realizzazione attraversamenti pedonali in particolare nelle frazioni”.

leggi anche
Pierangelo Olivieri, Calizzano
Ancora in corsa
Elezioni Calizzano, Olivieri a caccia del bis: “Vogliamo continuare il lavoro di questi 5 anni”
enrico mozzoni
Elezioni
Calizzano 2017, Mozzoni: “Mi ricandido perché me lo hanno chiesto molti cittadini”
Pierangelo Olivieri, Calizzano
Scontro aperto
Calizzano 2017, Olivieri “punge” Mozzoni: “Pronto a tirare fuori gli scheletri nell’armadio”
Pierangelo Olivieri, Calizzano
Verso il voto
Calizzano 2017, il candidato sindaco Olivieri: “Indispensabile un confronto pubblico, noi siamo pronti”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.