Il calendario dei commercianti pietresi per aiutare cani randagi e abbandonati - IVG.it
Il progetto

Il calendario dei commercianti pietresi per aiutare cani randagi e abbandonati

Pietra Ligure. Un progetto di solidarietà per aiutare i cani randagi: è quello messo in campo da 24 esercizi commerciali di Pietra Ligure, dall’associazione “Pulp in Val Maremola” e dall’associazione dei commercianti di Pietra Ligure. Ogni esercente coinvolto nell’iniziativa ha realizzato una foto con il proprio animale domestico che andrà a comporre uno speciale calendario il cui ricavato sarà utilizzato per la sterilizzazione dei cani randagi.

Il progetto nasce grazie al cane “Martina”, una cagnolina randagia di Palermo che in questo momento si trova in cura presso una delle commercianti che hanno ideato l’iniziativa: “E’ stata sbranata dai suoi simili e chissà cos’altro ancora… proprio per questo il progetto è a suo nome, infatti tutto il ricavato delle vendite lo useremo solamente per sterilizzare cani randagi” afferma Rosaria Salomone.

“Proprio oggi siamo stati in clinica a Palermo dal Dott. Francesco Lombardo e con rappresentanti dell’Enpa di Carini per organizzare il recupero dei cani sul territorio siciliano: in quella regione la situazione è parecchio difficile, sopratutto per il quantitativo di cuccioli che si trovano: sono veramente tanti gli amici a quattro zampe che hanno bisogno di aiuto”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.