IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albissola Marina, i bambini della scuola primaria si dedicano alla “land art” con materiali di scarto

Quadri giganti nascono dagli scarti ad opera dei bambini della scuola primaria, per ricordare a tutti che i rifiuti sono una risorsa preziosa

Albissola Marina. I bambini delle classi quarte della scuola primaria di Albissola Marina hanno scelto l’arte per sensibilizzare la scuola e la cittadinanza sull’importanza della raccolta differenziata e sul valore dei rifiuti e materiali di scarto come preziosa risorsa.

Sono in programma due eventi artistici, il primo dei quali si svolgerà la mattina del 10 maggio nel cortile della scuola primaria di Albissola e sarà dedicato alla “land art”. Si tratta di una forma d’arte contemporanea caratterizzata dall’intervento diretto dell’artista sul territorio, con opere che hanno spesso carattere effimero.

Nella mattina del 10 maggio i bambini della 4A, 4B e 4C realizzeranno quindi un intervento di “land art” nel cortile scolastico: verrà creato un “quadro gigante” disponendo a terra oggetti di scarto in modo da formare, viste dall’alto, delle suggestive immagini. Il quadro così realizzato, che a fine mattina sarà distrutto, verrà fotografato e pubblicato in rete. La “land art” è realizzata con il supporto della ludoteca “Il Cappellaio matto” di vado Ligure e di RiCrea – Centro di Riciclaggio CREAtivo.

I lavori sono realizzati nell’ambito del programma “Eco-Schools” promosso dalla Fee (Foundation for Environmental Education), al quale la scuola primaria ha aderito per l’undicesimo anno consecutivo.

Il programma Eco-Schools prevede lo sviluppo, da parte della scuola, di un percorso di miglioramento dell’impatto ambientale della scuola e del territorio; se il progetto viene valutato positivamente dalla Fee, questa conferisce alla scuola la “Bandiera verde” quale riconoscimento di eccellenza ambientale. La scuola primaria di Albissola è ormai una “veterana” di questo importante riconoscimento, avendo ottenuto già dieci “Bandiere Verdi” consecutive.

Quest’anno le classi hanno scelto di sviluppare il tema dei rifiuti, migliorando la raccolta differenziata a scuola e attuando azioni di sensibilizzazione attraverso l’arte. Il programma Eco-Schools è realizzato con il contributo del Comune di Albissola Marina, ufficio ambiente, e sviluppato nella scuola con il supporto del Centro Educazione Ambientale Riviera del Beigua.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.