Albenga, dai murales fino all'opera di Archimede: il successo del prof. Marchese - IVG.it
Prima pagina

Albenga, dai murales fino all’opera di Archimede: il successo del prof. Marchese fotogallery

Il docente albenganese aveva coordinato gli studenti nella realizzazione del murales per i grandi campioni del ciclismo

Albenga. Dal murales per il Giro d’Italia alle copertine riviste di arte e cultura. Sta ottenendo un riscontro davvero notevole il monumento ad Archimede realizzato lo scorso anno dal professor Pietro Marchese (docente del liceo artistico Giordano Bruno di Albenga) che ha coordinato gli studenti ed il team che ha realizzato il murales dedicato ai grandi campioni che hanno scritto la storia mondiale del ciclismo.

L’opera, infatti, ha ottenuto grandi attestati di apprezzamento e riconoscimento ed in breve tempo è finita sulle pagine di diverse riviste nazionali abbastanza conosciute, come “Bell’Italia” della Mondadori, “In Viaggio” sempre della Mondadori, “Focus Junior” ed altre riviste di nicchia meno conosciute.

Queste pubblicazioni testimoniano come l’opera sia entrata a pieno titolo nel patrimonio culturale dei beni nazionali con estrema naturalezza. Non solo, l’opera realizzata per la città di Siracusa ha avuto l’onore di diventare copertina di numerose riviste, di un libro scritto da una studiosa italiana su Archimede e copertina di una rivista di satira politica.

Il monumento ad Archimede opera di Pietro Marchese e Virginia Rossello è stata inaugurata il 13 marzo del 2016 a Siracusa e rappresenta la prima opera monumentale dedicata ad Archimede nella sua città natale.

leggi anche
Albenga si colora con il murales del Giro
Rosa
Albenga si colora con il murales del Giro. Vio: “I giovani si sono appropriati di questa parte della città”
Albenga, sul Lungocenta un murales di 50 metri dedicato al Giro d'Italia
Writers
Albenga, sul Lungocenta un murales di 50 metri dedicato al Giro d’Italia

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.