Albenga, all'alberghiero "Migliorini" di Finale il primo Memorial Lorenzo Montano - IVG.it
Disfida

Albenga, all’alberghiero “Migliorini” di Finale il primo Memorial Lorenzo Montano

E' stato l'agricoltore ingauno che con grande visione volle dare vita al Presidio Slow Food dell'Asparago Violetto di Albenga per scongiurarne l'estinzione

Memorial Lorenzo Montano Albenga

Albenga. Il primo Memorial Lorenzo Montano, “sfida in cucina” tra gli istituti alberghieri di Finale ed Alassio per valorizzare l’asparago violetto di Albenga, è stato vinto dall’istituto alberghiero Migliorini di Albenga.

Lorenzo Montano, morto prematuramente dieci anni fa, è stato l’agricoltore ingauno che con grande visione volle dare vita al Presidio Slow Food dell’Asparago Violetto di Albenga per scongiurarne l’estinzione. La sfida si è svolta nel pomeriggio di ieri, venerdì 7 aprile, in piazza San Michele davanti ad un folto pubblico.

La giuria, composta dalla chef Grazia Pallotti, dallo chef stellato Giuseppe Ricchebuono, dall’assessore al turismo di Albenga Alberto Passino, dal segretario generale di Slow Food Daniele Buttignol e dal giornalista Stefano Pezzini ha avuto difficoltà a scegliere il vincitore ma, alla fine, ha deciso per la scuola finalese.

Alla fine aperitivo – degustazione aperto al pubblico a base di focacce all’asparago violetto accompagnate da vini del territorio selezionati dall’Enoteca Regionale di Ortovero.

leggi anche
  • Dal 7 aprile
    Al via gli appuntamenti con “Asparago Violetto di Albenga, la Verdura dei Santi”
    asparago violetto albenga
  • Liguria del gusto
    L’asparago violetto di Albenga, un presidio slow food unico al mondo
    Liguria del Gusto

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.