IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Under 14 maschile, Vado vince il titolo regionale Join the Game

Sette convocati (e due riserve) vadesi per il Trofeo delle Regioni di Roseto degli Abruzzi

Vado Ligure. Gran bel periodo per la squadra Under 14 Élite della Pallacanestro Vado. Mentre in campionato i ragazzi allenati da Prati e Spanò viaggiano imbattuti dopo 15 partite e sono anche in testa al girone di coppa dell’Under 15 Eccellenza in Piemonte un anno sottoleva (sabato importante match al Geodetico con Casale ore 16), due buone notizie giungono da questo fine settimana.

Domenica a Chiavari tre formazioni targate Parrots hanno giocato la finale regionale del torneo nazionale Join the Game 3 contro 3 e alla fine il titolo ligure è andato a Vado “1”, che così disputerà a giugno le finali nazionali di Jesolo.

Il quartetto formato da Catzeddu, Zheng. Husam e Bertolotti si è laureato campione regionale battendo in finale il Cus Genova.

Ottimo il comportamento anche di Vado “2” (Bontempi, Caorsi, Tridondani, Franchello) eliminato di 1 solo punto in semifinale, e di “Vado 3” (Genta, Dell’Innocenti, Dalmazzo, Del Balzo). Assente Giannone per indisposizione.

Sono poi state rese note le convocazioni per la rappresentativa della Liguria che dal 12 aprile a Roseto degli Abruzzi parteciperà al Trofeo delle Regioni nel girone con Lombardia, Lazio e Trentino. Ben sette ragazzi biancorossi fanno parte dei dodici convocati e altri due ragazzi sono stati scelti quali riserve a casa.

Si tratta di Andrea Bertolotti, Nicolò Bontempi, Davide Caorsi, Giulio Catzeddu, Alessandro Giannone, Kabir Omar Husam, Jie Zheng. Riserve Davide Franchello, Matteo Genta.

Indiscutibilmente un successo di gruppo, compresi quei ragazzi della squadra che non faranno parte della “comitiva” in viaggio verso Roseto ma che hanno contribuito al successo di tutti lavorando bene in allenamento.

Nella foto il quartetto della Pallacanestro Vado campione ligure del “Join the Game”. Da sinistra a destra: Bertolotti, Zheng, Catzeddu, Husam.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.