Il parlamentino

Tributi e ospedale, a Cairo Montenotte consiglio caldo su tasse e sanità

Verrà approvata la proposta di legge per dichiarare il nosocomio “Ospedale di area disagiata”

Comune di Cairo Montenotte

Cairo Montenotte. Spending review e tagli statali che mettono in crisi gli enti pubblici che fanno fatica a mantenere i servizi da offrire ai cittadini senza aumentare le tasse.  E saranno proprio le aliquote Imu, Tasi e Tari al centro del prossimo consiglio comunale di Cairo Montenotte convocato per giovedì prossimo alle 20,30.

Oltre ai tributi comunali il parlamentino dovrà anche approvare il Documento Unico di Programmazione DUP per il bilancio 2017 -2019, quindi passare all’approvazione del bilancio annuale di previsione anno 2017-2019 con tutti gli allegati. In consiglio anche il riconoscimento del debito fuori bilancio (Tecnocivis – Fonderie Viterbesi).

Quindi si passerà all’approvazione del Protocollo di Intesa vincolante tra Comune di Cairo Montenotte e Ferrania Technologies S.p.A. propedeutico allo strumento urbanistico attuativo; si parlerà anche dell’individuazione delle aree non metanizzate – anno 2017; dell’approvazione del Regolamento Comunale per l’accesso civico e l’accesso civico generalizzato; dell’approvazione della proposta di legge regionale ad iniziativa popolare per la classificazione dell’ospedale San Giuseppe, in Cairo Montenotte nella categoria di “Ospedale di area disagiata”. Infine della mozione presentata dal consigliere Matteo Pennino per richiedere le dimissioni dell’assessore regionale alla Sanità Sonia Viale.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.