In sciopero

Sciopero dei lavoratori a Mondomarine contro la cassa integrazione per oltre 70 lavoratori fotogallery

La protesta davanti alla sede savonese: cassa integrazione da 13 a 4 settimane, ma lo stato di agitazione resta

Mondomarine

Savona. Protesta questa mattina davanti ai cancelli di Mondomarine a Savona dopo l’annuncio da parte dell’azienda della cassa integrazione ordinaria per oltre 70 lavoratori. Le misure di ammortizzatori sociali previste per i dipendenti dovevano avere una durata di 13 settimane, in seguito, dopo un faccia a faccia tra i vertici aziendali e le organizzazioni sindacali di categoria la cassa è stata ridotta a quattro settimane, in attesa di possibili sviluppi su nuove commesse e quindi di garanzie sui prossimi carichi di lavoro che potrebbero dare fiato alla produzione e quindi all’occupazione.

La crisi del settore nautico, quindi, sta riguardando anche il colosso Mondomarine e a rischio ci sono anche i lavoratori dei cantieri ex Baglietto di Pisa rilevati proprio dalla società savonese, oltre 30 lavoratori.

Lo sciopero dei lavoratori è iniziato poco prima delle 9:00 ed è andata avanti tutta la mattina con un presidio che si è svolto davanti all’azienda, in attesa di conoscere l’esito dell’incontro sindacale.

“Ennesima vertenza nel savonese, ennesimo situazione di crisi in questo territorio. Ci hanno promesso una ricapitalizzazione e nuove commesse per salvare un cantiere storico, che ha prodotto yacht di eccellenza – ha spiegato Lorenzo Ferraro, segretario provinciale Fiom Cgil -. Auspichiamo che la proprietà faccia la sua parte per garantire l’occupazione e gli stipendi”.

“Ora dopo le quattro settimane di cassa integrazione verificheremo la situazione aziendale: non ci opponiamo in toto alla necessità di una cassa integrazione ordinaria ma dobbiamo avere garanzie sulla prosecuzione dell’attività produttiva” ha concluso Ferraro.

leggi anche
mondomarine sciopero
Nulla di fatto
Mondomarine, nessuna decisione: slitta a luglio l’udienza pre fallimentare
mondomarine sciopero
L'udienza
Mondomarine, chiesto il concordato preventivo
mondomarine sciopero
Vertenza
Stato di crisi a Mondomarine, l’appello della Rsu sindacale: assemblea pubblica a Savona
Mondomarine
In sala rossa
Mondomarine, assemblea pubblica a Savona: “Chiediamo un futuro per questa azienda”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.