IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, venerdì da Chapeau Emanuele Dabbono presenta il “cantautore asincrono” Luigi Mariano

Savona. Il Circolo Chapeau di Savona, via Famagosta, continua la sua programmazione, fitta di appuntamenti, con un artista leccese di nascita e romano di fama e adozione, il cantautore “asincrono” Luigi Mariano e il suo tour “Canzoni all’angolo”. Si definisce “appena appena megalofobico e amante degli angoli. Profondamente allergico alle troppe “etichettature”, musicali e non.”

Definito così da Andrea Scanzi su “Il Fatto Quotidiano” qualche mese fa: “Sempre ironico e mai tromboneggiante, Mariano si muove in equilibrio tra vari generi, dal rock al blues, dalla filastrocca al valzer. L’Italia nasconde non pochi talenti veri: basterebbe comprare qualche disco (giusto) in più e talenti come Luigi Mariano uscirebbero dalla nicchia. Anzi: dall’angolo”. Il cantautore sarà “presentato” da un ospite speciale, di cui tutti noi liguri andiamo fieri, Emaunele Dabbono, penna fortunata della canzone italiana, tanti i successi di Emanuele, tra cui spicca la collaborazione con Tiziano Ferro, per cui è autore.

La serata, con la formula Chapeau del venerdì, vedrà la cena/degustazione + concerto. La cena/degustazione alle ore 20.00 avrà un menù a tema sapientemente studiato dallo chef Stantero.. Antipasti: panna cotta al parmigiano con cuore dolce di pere e a seguire supplì di riso su letto alla crema di porri; Primo: trofie di castagne cacio e pepe, Secondo: saltimbocca alla romana, Dolce: Torta di ricotta e cioccolato. A seguire lo spettacolo di Mariano, presentato da Dabbono, alle ore 22.00.

BIOGRAFIA di Luigi Mariano:
Luigi Mariano è un “cantautore classico e, al contempo, moderno”, come nel 2011 l’ha definito Renato Marengo in diretta su Radio 1 Rai. Nato e cresciuto a Galàtone (Le) fino alla Maturità Classica, ha poi vissuto per vent’anni a Roma, inserito nel giro musicale romano, ma ha sempre portato ovunque le sue canzoni e i suoi spettacoli, dal suo Salento fino alle regioni del centro-nord Italia, sia da solo che coi suoi musicisti. Scrive canzoni dal 1992. Spazia con disinvoltura da canzoni ironiche-goliardiche-surreali a quelle molto introspettive e intimiste, fino a canzoni d’impegno civile, attualità e denuncia sociale. E’ gradito ospite annuale di varie rassegne e festival di canzone d’autore, sia romani che nazionali.
PREMI e RICONOSCIMENTI:
– Premio CIAMPI 2013 come “targa SPECIALE” per il brano “Più di così no” (presidente di giuria Gianfranco Reverberi).
– Targa MIGLIOR TESTO al prestigioso “Premio U. BINDI” 2011, col brano “Edoardo” (in giuria: Giorgio Calabrese, Enrico De Angelis del “Premio Tenco”, Armando Corsi, Gian Piero Alloisio e altri importanti critici musicali).
– E’ tra i 3 vincitori del “Premio LUNEZIA nuove proposte 2011”, sul palco del quale ha ricevuto anche il “Premio RAI web radio”, per il brano “Asincrono”.
– Vincitore della targa F.I.M.I. (Federazione Industriale Musicale Italiana) e secondo posto al “Premio A. DAOLIO” 2010 con “Il negazionista” si è aggiudicato così l’apertura del mega-concerto dei Nomadi a Novellara (RE) al “Nomadincontro” del 20 febbraio 2011, davanti a quasi 10 mila persone.
– Due Targhe d’Autore CONTROCORRENTE 2013 per il CD “Asincrono”: “Migliori testi” e “Miglior album di denuncia sociale”.
– Premio CIVILIA Salento 2015 “Cultura, parole e musica” (5 agosto 2015)
– Premio LUNEZIA doc 2016 al valore musical letterario del CD “Canzoni all’angolo”
– Il brano “QUESTO TEMPO CHE HO” vince due contest radiofonici: nel 2008 su Radio Sapienza e nel 2012 su Radio1RAI a “Citofonare Cuccarini”.
– Semifinalista Musicultura 2012 (audizioni).

L’ingresso è riservato ai soci Arci.
Venerdì cena/degustazione + contributo spettacolo = 30 euro (ore 20.00)
L’ingresso per il solo concerto è di 10 euro contributo spettacolo (ore 22.00)
Info e prenotazioni 393.3225053
www.chapeaufamagosta.com / chapeaufamagosta@gmail.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.