Pietra Ligure, pronto il progetto per l'ampliamento del cimitero comunale - IVG.it
In consiglio

Pietra Ligure, pronto il progetto per l’ampliamento del cimitero comunale

cimitero pietra

Pietra Ligure. Se ne parla da tempo, da tanti anni, ma forse questa volta ci siamo grazie alle possibilità previste dal nuovo Piano Casa varato nei mesi scorsi dalla Regione Liguria: nel corso del Consiglio comunale di Pietra Ligure l’assessore Francesco Amandola ha parlato del nuovo progetto previsto dall’amministrazione comunale per l’ampliamento del cimitero comunale, utilizzando le aree situate tra l’attuale cimitero e il parcheggio dell’ex campo sportivo.

I lavori saranno a carico dei privati in quanto, secondo il Piano Casa è prevista una possibile ricollocazione di volumi dopo abbattimento e demolizione di capannoni o altri manufatti (con la prospettiva di realizzare nuovi insediamenti abitativi in altre zone). E così sarà per l’area nella quale sarà prevista una nuova e ampia porzione di area cimiteriale.

Cambierà anche l’ingresso principale, non più quello pericoloso con l’attraversamento pedonale di via Francesco Crispi, ma un nuovo e più funzionale accesso da piazzale Geddo, a monte dell’attuale cimitero.

Inoltre, nell’area oggetto dell’iter comunale si riuscirà a realizzare altri 40 posti auto: quanto alla zona verso il torrente Maremola si inizierà a lavorare per la nuova rotonda che dovrebbe regolare la viabilità in vista della realizzazione del nuovo ponte sul Maremola (e sul progetto per la settimana prossima è in calendario un incontro tra Comune e Regione).

“Il tema è stato sollevato in Consiglio in merito a possibili risorse da destinare al colombario dell’attuale cimitero, in realtà il progetto dell’amministrazione è di un più ampio respiro e senza spese per le casse comunali, utilizzando al meglio le possibilità offerte dal Piano Casa e con l’obiettivo di migliorare tutto l’assetto urbanistico e viario di una zona importante per la nostra cittadina” ha sottolineato l’assessore Francesco Amandola.

“La volontà della giunta e della maggioranza è quella di veder realizzato il progetto entro il termine del mandato: è chiaro che dipende dai privati, tuttavia sosterremo con forza l’iter di realizzazione” ha concluso l’assessore pietrese

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.