IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

MasterChef, all’Ipercoop di Savona lo show-cooking di Simone Finetti. E stasera la finalissima con Gloria Enrico fotogallery

Questa sera le ultime due puntate del talent: la tovese ce la farà a diventare la sesta MasterChef italiana?

Savona. Le tecniche di approccio alla cucina per chi vuole diventare chef, come preparare un risotto con lo zabaione di parmigiano e verdure fresche a base di ferro e le tecniche delle cotture delle uova. Sono questi gli argomenti dello show-cooking che fino alle 19 di oggi si terrà all’Ipercoop del centro commerciale “Il Gabbiano” di Savona.

All’Ipercoop di Savona lo show-cooking di Simone Finetti

Dietro ai fornelli ci sarà Simone Finetti, giovane elettricista che dopo la sua partecipazione alla quarta edizione di MasterChef Italia (si è classificato ottavo) si è lanciato a tutti gli effetti nel mondo della gastronomia e della cucina.

Quella di Savona è per Simone Finetti “l’ultima data in Liguria una terra meravigliosa piena di sapori e di gente divertente”.

E anche di specialità gastronomiche molto conosciute e apprezzate: “Oltre al pesto alla genovese, la Liguria ha tantissimo prodotti strepitosi. Questa è una terra di grande olio, che io adoro e uso tantissimo per cucinare. Questo è il bello dell’Italia: ogni provincia e ogni territorio ha prodotti, gusti, modi di cucinare diversi”.

All’Ipercoop di Savona lo show-cooking di Simone Finetti

Savona, in particolare, è conosciuta per due specialità come la farinata bianca e la panissa: “Li ho cucinati, ma solo una volta. Non so come siano venuti: dovrei farli assaggiare ad un ligure per saperlo. A mangiarne tanti risultano pesantucci, ma sono veramente buoni. Vanno bene anche per la merenda”.

Oggi il rapporto tra la nostra provincia e il talent culinario di MasterChef non si esaurirà nello show-cooking di Simone Finetti. Questa sera, infatti, sul canale satellitare di SkyUno andranno in onda le ultime due puntate della sesta edizione di MasterChef Italia. E a giocarsi il titolo di nuovo MasterChef italiano insieme a Cristina e Valerio ci sarà anche la 24enne barista di Tovo San Giacomo Gloria Enrico.

Come come avvenuto ogni giovedì da oltre due mesi a questa parte, IVG.it seguirà (facendo ovviamente il tifo per lei) le battute finali dell’avventura di Gloria Enrico tra i fornelli del talent culinario più famoso del mondo.

Un’avventura che la nostra redazione ha seguito fin dall’inizio, dalle prime selezioni (tra quasi 20 mila aspiranti chef) alla prima grande “scrematura” in esterna davanti alla stazione centrale di Milano fino all’ultima prova in studio, quando Gloria si è conquistata il grembiule bianco proponendo ai giudici Carlo Cracco, Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo un piatto in vaso cottura battezzato “cuore ermetico” a base di pesce.

L’avventura di Gloria nella cucina di MasterChef non è stata facile: a creazioni di altissimo livello che le hanno consentito di arrivare ripetutamente tra i migliori nelle “Mistery Box” e negli “Invention Test” hanno fatto da contraltare preparazioni meno felici, che spesso l’hanno fatta finire tra i peggiori. Resta per tanti “indimenticabile” l’uovo con patatine fritte preparato piuttosto di recente.

Uno scivolone che tanti spettatori non le hanno perdonato e che l’hanno esposta a fortissime critiche sui social network e più in generale in tutta la Rete. Questo anche per il suo atteggiamento piuttosto spavaldo e molto sicuro di sé che qualcuno ha interpretato come “arroganza” o “supponenza”.

Gloria Enrico è sempre piu vicina alla finale

Nonostante le critiche e i più o meno grandi scivoloni, Gloria Enrico ce l’ha fatta e domani si giocherà con Valerio e Cristina il montepremi di 100 mila euro in gettoni d’oro e la possibilità di pubblicare il proprio libro di ricette, oltre ovviamente al titolo di sesto MasterChef italiano.

Pronta a chiudersi l’edizione 2017 dello show, già si pensa a quella che verrà. La quale dovrà fare a meno di uno dei suoi più giudici più iconici: Carlo Cracco, infatti, ha già annunciato che il prossimo anno non farà parte della quaterna di “palati fini” che avrà il compito di valutare le creazioni culinarie degli aspiranti cuochi.

Una perdita non da poco, ma che va interpretata solo come un arrivederci e assolutamente non come un addio alla Tv. Lo chef vicentino (con un’esperienza anche nelle cucine del Golf Club di Garlenda) non lascerà il piccolo schermo e sarà nelle prossime edizioni di “Hell’s Kitchen”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.