Campo briano

La Letimbro torna a giocare al Santuario: “Finalmente abbiamo un impianto sportivo degno”

Oltre che per i gialloblù sarà nuovamente a disposizione per lo Speranza di calcio e per il Liguria di hockey prato

Savona campo Santuario

Savona. Domenica 5 marzo alle ore 15 si disputerà la partita del campionato di Prima Categoria tra Letimbro 1945 e Celle Ligure.

Potrebbe sembrare una partita come le altre, ma non lo sarà, perché la grande novità è che l’incontro si svolgerà al campo sportivo “A. Briano” del Santuario di Savona, che finalmente riapre i battenti dopo circa un anno di sosta per il rifacimento del manto in sintetico. La riapertura riguarda le squadre di calcio e dell’hockey prato.

E’ stata un’attesa lunga ed estenuante, sia per la US Letimbro 1945 che per l’ASD Speranza 1912 FC, che con le loro squadre sono protagoniste in Prima Categoria di calcio, e per l’Hockey Club Liguria che disputa la Serie B.

Oggi non c’è ancora l’omologazione definitiva da parte della Figc e del Coni, ma si è trovata una soluzione transitoria con una proroga di 90 giorni che ci permette di utilizzare ufficialmente l’impianto.

“Su questo argomento – afferma Ezio Alpino, vicepresidente della Letimbro – voglio ringraziare pubblicamente a nome della nostra società l’ASD Speranza 1912 FC, gestori del campo sportivo, e tutto il suo gruppo dirigente per l’impegno che hanno messo in campo in accordo con la Figc e l’assessorato allo sport, anche sotto l’aspetto economico, per far sì che si iniziasse a giocare senza correre il rischio di rimandare il tutto alla prossima stagione”.

“Certamente – prosegue – ci sono da risolvere nella struttura ancora alcuni aspetti di carattere tecnico come non ultimo la messa in sicurezza del costone della collina nel settore tribune che non ci permette ancora di poterle utilizzare. Ricordo solo che sono ormai due anni che il pubblico non può assistere alle partite in modo dignitoso potendo sostare solo dietro le porte. Era un appalto stralcio già approvato a suo tempo e finanziato ma non ha trovato ancora la sua operatività con i disagi che già indicavo per le nostre società. Contiamo di avere a disposizione le tribune per la prossima stagione calcistica“.

“Ora – spiega Alpino – dalla prossima domenica la nostra squadra, la Letimbro 1945, si rimette in cammino nel campionato cercando di sfruttare il suo ‘fortino’ che tante soddisfazioni ci ha dato negli anni scorsi. Il campionato è ancora lungo, ci troviamo in una situazione un po’ complessa con risultati che non arrivano ma noi siamo La Letimbro e dobbiamo affrontare tutti, da qui a fine stagione, a testa alta senza timori, con il cuore e con la grinta necessaria. Rimanere in Prima Categoria è il nostro obiettivo e non dobbiamo mollare di un millimetro“.

“Per questo – conclude – facciamo appello ai nostri tifosi e ai sostenitori della squadra di starci vicini e invitiamo, in particolare gli abitanti della nostra zona, a partecipare alle nostre gare perché abbiamo bisogno del sostegno di tutti in particolare ora che anche la nostra frazione dopo molti anni ha un impianto sportivo degno per i nostri ragazzi e per tutte le società che lo utilizzano”.

leggi anche
Savona campo Santuario
Basta polvere
Savona, terminati i lavori: sistemato il fondo in sintetico sul campo di Santuario

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.